Vuoi praticare il tennis? Ecco quanto costa l’attrezzatura e l’abbigliamento giusto per un vero sportivo

Il tennis è uno sport meraviglioso ma quanto costa per chi vuole iniziare? È utile stimare i costi di attrezzatura e abbigliamento.

Quando si inizia uno sport è importante considerare non solo quelle che sono le voci di spesa relative al pagamento della tariffa per avere un campo o un istruttore ma anche le spese da dover affrontare per iniziare, quindi per comprare l’abbigliamento o l’attrezzatura utile.

Costi per giocare a tennis
Quali sono i costi per iniziare a giocare a tennis (Ttiviaggi.it)

Non bastano sempre scarpette e tuta per iniziare e quindi ci sono costi fissi da dover affrontare necessariamente, come per il tennis. Sicuramente è doveroso acquistare una racchetta, dell’abbigliamento comodo ma anche altri prodotti indispensabili.

I costi del materiale per fare tennis

Fare sport fa bene alla salute e poter trovare quello che meglio sposa le proprie esigenze è importante perché quanto un’attività è di gradimento si riescono a raggiungere risultati importanti. Non solo in termini di successo ma di continuità. Quindi è anche necessario variare, sperimentare, per capire cosa piace e cosa si vuole fare.

quanto costa l'attrezzatura
Come prepararsi per giocare a tennis (ttiviaggi.it)

Il tennis negli ultimi anni è esploso. Da settore relativamente di nicchia rispetto al calcio in Italia, ha avuto un nuovo riconoscimento. Certo, oggi c’è anche il padel, ma non è affatto la stessa cosa. Il tennis, come pochi altri sport nel Paese, è quindi oggetto di grande attenzione al momento e molti hanno pensato di intraprendere questo percorso.

Il consiglio generale è di fare una prova e noleggiare quanto occorre, per essere certi di volerlo fare prima di investire poi dei soldi. Una volta sicuri allora bisogna procedere all’acquisto di abbigliamento e accessori. Per quanto concerne le scarpe, queste sono fondamentali, devono essere molto comode. Esistono scarpe apposite quindi se si è fortunati bisogna considerare una spesa di almeno 50/70 euro per poterle comprare. Quindi si passa all’abbigliamento. Servono gonnellina o pantaloncini, in questo caso il prezzo medio è tra i 20 e 30 euro.

Poi occorre una maglietta che sia molto leggera in tessuto che possa regolare caldo e umidità. Per un prodotto di questo tipo saranno indispensabili almeno altri 20 euro. L’alternativa è la classica polo che però non è né comoda né traspirante. Utili, come accessori, i polsini. Questi costano circa 10 euro e si trovano ovunque. Poi servono calzini alti e traspiranti per non avere problemi o scivolare con il piede nella scarpa. Per questi altri 10 euro. Arriviamo al nodo della questione, la racchetta. Per chi inizia non è necessario acquistare un modello di ultima generazione o super professionale. Non avrebbe alcun senso, meglio optare per un prodotto normale e a basso costo.

Un prodotto valido è la Wilson Feder per principianti che costa circa 50 euro. Servono poi dei prodotti per fare grip sulla racchetta, quindi altri 10 euro, le palline da tennis che costano tra i 10 e 15 euro. Infine uno zaino per mettere tutto o una borsetta, con un costo tra i 20 e i 30 euro. Tutte queste voci di spesa concorrono essenzialmente a fare il prezzo finale che, come si nota, non è proprio basso. Si va da un minimo di 200 euro ad una media di circa 300 euro per comprare tutto. Ovviamente ci si può rivolgere a catene come Decathlon per risparmiare o fare acquisti su Amazon per ridurre le spese.

Impostazioni privacy