Qual è la città con più napoletani? Sorpresa, non è Napoli

La risposta più facile sarebbe la città di Napoli, ma non è tutto quel che sembra, ecco cosa è emerso in realtà.

Ebbene non bisogna mai sottovalutare un fattore fondamentale: siamo un popolo di emigrati, quindi la nostra cultura è sicuro presente in tantissime parti del mondo. Una vera e propria fuga dall’Italia che è avvenuta soprattutto dal XX secolo in poi. Tantissimi connazionali hanno cercato migliori condizioni lavorative e un futuro migliore per i propri figli all’estero.

La città con più napoletani
E’ questa la città con più napoletani (Ttiviaggi.it)

Alcune mete sono state più ambite di altre come gli Stati Uniti, la Gran Bretagna, il Sudamerica, la Germania. In tutto il mondo la nostra cultura ha attecchito, grazie al valore potente delle nostre tradizioni.

Non vi è paese in cui non ci sia la volontà di avere un po’ di Italia, soprattutto per quanto concerne l’aspetto culinario. Il fenomeno migratorio degli italiani del Mezzogiorno ha di sicuro portato una fetta dei nostri concittadini ad espatriare verso mete, in cui si intravede una luce diverse in miglioramento delle prospettive economiche.

Tantissimi sono partiti dalle regioni più a sud come la Calabria, la Sicilia, la Puglia e la Campania appunto per andare via dal nostro Paese. Vien da sé che l’Italia non sia solo in Italia, ma in ogni angolo di mondo e la questione napoletana è assai interessante.

La classifica parla chiaro, nel mondo non è Napoli ad avere il maggior numero di Napoletani

Anzitutto bisogna considerare la cultura napoletana molto influente per quanto concerne proprio la tradizione dell’intera Penisola.

Napoli e napoletani nel mondo
Qual è la città con più napoletani? Sorpresa, non è Napoli- ttiviaggi.it

Una varietà dialettale fatta lingua, tradizione culinarie che sono conosciute in tutto il mondo (la pizza, la sfogliatella, la pastiera, la mozzarella di bufala Campana, i vini e non solo), la cultura teatrale e musicale. Insomma, un folklore che si respira non solo a Napoli, ma in tanti anfratti del mondo. Vien da sé che i napoletani non si trovino solo nella città del Sole omonima, ma sparsi un po’ovunque su tutto il pianeta.

A mettere un punto su questo aspetto l’istituto americano Demographic, che ha svolto una ricerca molto accurata circa la presenza di napoletani o originari di Napoli residenti nel mondo.

Ebbene una classifica non come le altre, perché ha messo in evidenza come il maggior numeri di napoletani non si trovi nella fattispecie a Napoli, bensì altrove. Ebbene, di dieci città, Napoli si posiziona per presenza di napoletani o di persone di origine partenopea solo al quinto posto. Al sesto posto c’è New York e Londra.

Al primo posto San Paolo del Brasile a seguire, poi, Toronto, Berlino, Monaco di Baviera, Buenos Aires, Rio de Janeiro e Sidney. In Italia il primato è di Napoli, seconda Casoria, poi Roma, Milano Torino, Torre del Greco. Al settimo posto Pozzuoli, Bologna, Giugliano in Campania e in decima posizione la città di Latina.

Impostazioni privacy