Viaggio nel Regno Unito: l’itinerario di Harry Potter che puoi fare in 7 giorni

Un itinerario a tema Harry Potter, nel Regno Unito, che farà perdere la testa a tutti gli appassionati del mago più famoso del mondo.

Harry Potter, un nome, una leggenda. Sin dall’uscita del primo libro, La Pietra Filosofale, nel 1997, il successo della serie di romanzi di J.K Rowling è stato immenso. Con l’adattamento cinematografico, chiunque ha potuto vedere le avventure di Harry, con i suoi amici Hermione e Ron, nella Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts, originando un vero e proprio trend, che ancora oggi va avanti. Moltissime sono le persone che si sono appassionate alla storia di Harry Potter, tramite i film e i libri, e che, una volta finita la saga, hanno avuto un colpo al cuore.

Viaggio nel Regno Unito, l'itinerario nel mondo di Harry Potter
Viaggio nel Regno Unito, l’itinerario nel mondo di Harry Potter da fare in 7 giorni (Ttiviaggi.it)

Riguardare i film o rileggere i libri è una delle attività preferite dei fan della Rowling. Inoltre, molti di loro si recano nel Regno Unito, per visitare i luoghi in cui sono stati girati i film, con l’inevitabile foto alla piattaforma nove e tre quarti della stazione di King’s Cross, a Londra. Altri prenotano una fantastica visita ai Warner Bros Studios della capitale inglese, per vivere e ripercorrere i passi di Harry Potter, ma non è finita qui. Le location utilizzate come set cinematografici sono parecchie e oggi ve le mostreremo.

Harry Potter: l’itinerario delle location utilizzate nei film, attraverso il Regno Unito

Se state pensando di passare una settimana nel Regno Unito, oltre alle meravigliose località interessanti, monumenti storici e artistici, che il Paese offre, vi proponiamo un fantastico itinerario, percorrendo le orme di Harry Potter. Un viaggio attraverso l’Inghilterra e la Scozia, in cui potrete ammirare dei panorami naturali fantastici, nelle campagne inglesi con prati verdissimi, dolci e ondulate colline, immense pianure, le fredde, grigie e immense acque, e città molto interessanti e particolari.

hogwarts express
Hogwarts Express sul viadotto Glenfinnan – ttiviaggi.it

Il nostro viaggio parte da Mallaig, un porto sul Lago Lochaber, sulla costa occidentale delle Highlands scozzesi. Da qui, si può salire a bordo del treno Hogwart Express, conosciuto come The Jacobite Train, presente nelle ferrovie dal 1984. La tratta che percorre, copre parte delle Highlands occidentali; un tour magnifico per turisti, tra panorami paesaggistici, storie e leggende provenienti dal folklore scozzese, viaggi di lusso e perfetti scenari. Salire a bordo è un’esperienza magica, riconoscerete gli scompartimenti dove Harry, Hermione e Ron si sono incontrati per la prima volta, viaggiando sopra il viadotto Glenfinnan.

Per il secondo giorno, abbiamo pensato di portarvi nella favolosa capitale scozzese: Edimburgo. Oltre ad essere una bellissima e particolare città, tutta da visitare, con un antico castello indistruttibile, incastonato. come una gemma, in un vulcano. Edimburgo è stata d’ispirazione per la scrittrice J.K. Rowling, sedendosi nel pub The Elephant House, a scrivere, trasportando nel foglio tutta la sua fantasia. Il pub non si trova molto lontano dalla tomba di Tu Sai Chi, Lord Voldemort, il signore oscuro.

edimburgo harry potter
Edimburgo, capitale della Scozia – ttiviaggi.it

Giorno tre: si va in Inghilterra, nella contea del North Yorskshire, a Goathland, la cui stazione ferroviaria è stata utilizzata come stazione di arrivo a Hogwarts. In questo villaggio e parrocchia civile dell’Inghilterra, è presente il castello utilizzato per diverse riprese esterne, in cui si può giocare a Quidditch, lo sport immaginario presente nel mondo della magia, dove poter divertirsi con una scopa.

Rimanendo nel North Yorkshire, da visitare assolutamente è la città di York. Durante il quarto giorno, potrete camminare tra le strade, gli Shambles, di Diagon Alley. Questa città è davvero particolare, famosissima per il suo centro storico medievale completamente intatto e ben conservato, perdendovi tra le sue stradine, che portano in luoghi e piccole piazze segrete. Inoltre, la cattedrale, The York Minster, è la seconda più grande d’Europa, dopo quella di Colonia. La città di York è celebre per essere la più infestata del continente europeo.

york diagon alley
Le vie della città di York sono state utilizzate come set per Diagon Alley – ttiviaggi.it

Il quinto giorno, si parte per visitare la cattedrale della città di Gloucester, entrando e camminando tra i corridoi in cui è stato girato il secondo film di Harry Potter, La Camera dei Segreti. Gloucester è il capoluogo della contea Gloucestershire, con stato di distretto, conta oltre 110 mila abitanti. In questa città, i monumenti di interesse storico, culturale e artistico, sono davvero tantissimi, tra cui il Painswick Rococo Garden, unico giardino di stile rococo rimasto nel Paese.

Al sesto giorno, è d’obbligo recarsi a Oxford, una città molto nota, sia per la sua università, sia per aver dato luogo a diversi set cinematografici della saga di Harry Potter, come la biblioteca e la sala grande. Inoltre, nel giardino dell’università sono state girate altre scene. Oxford è una città bellissima, molto particolare e caratteristica, colma di edifici storici bellissimi. Nel quartiere di Headington, invece, è presente una stranissima scultura sul tetto di una casa, ovvero, uno squalo, come se fosse caduto dal cielo.

oxford
Oxford: diverse location sono state utilizzate nella saga di Harry Potter – ttiviaggi.it

Durante l’ultima giornata, non ci resta che direzionarci verso Londra, per andare alla fantastica stazione di King’s Cross, i cui farci una foto con il carrello che entra nel binario nove e tre quarti, indossando l’iconica sciarpa di Harry Potter. Dopodiché, è arrivato il momento di andare agli Studios della Warner Bros, dove troverete magici oggetti, edifici immaginari ma realizzati e tantissimo altro, non vogliamo rovinarvi la sorpresa.

Impostazioni privacy