Arriverà presto in Italia, sarà un volo d’angelo da record: il più lungo di tutta Europa

Nella seconda metà del 2024 prenderanno il via i lavori in Garfagnana per la realizzazione del volo d’angelo più grande d’Europa, che si estenderà per una lunghezza di 3 chilometri.

Volo d'angelo
Volo d’angelo – foto fonte (Vagli Park)

La zipline più estesa d’Europa prenderà vita in Italia, precisamente in Toscana, tra la Grotta del Vento e il Borgo di Vergemoli, portando emozioni forti agli amanti dell’ebbrezza dei voli d’angelo. Ancora in fase di progettazione, questa struttura avvincente permetterà a chiunque desideri di vivere un’esperienza unica sospesa nel vuoto, estendendosi per 3,3 chilometri e offrendo una vista mozzafiato sull’Alta Garfagnana.

Il volo d’angelo da record

Il finanziamento e l’ideazione della zipline rientrano nel quadro degli interventi legati al Bando dei Borghi del Pnnr, un’iniziativa promossa dal Ministero della Cultura per sostenere progetti imprenditoriali e di riqualificazione turistica nel centro Italia. I Comuni di Fabbriche di Vergemoli e Molazzana sono stati i vincitori di questo bando e sono stati anche i primi beneficiari del Fondo per i piccoli Comuni a vocazione turistica nel Piano nazionale di Ripresa e Resilienza.

discesa in zipline
Discesa in zipline – ttiviaggi.it

Grazie a questo supporto finanziario, i Comuni hanno presentato progetti ambiziosi. Fabbriche di Vergemoli ha focalizzato la sua attenzione sulla teleferica, con la Grotta del Vento come punto di partenza e il Borgo di Vergemoli come destinazione finale della zipline. La grotta, con le sue stalagmiti e i laghetti cristallini, offre una location spettacolare per l’avventura che attende i visitatori.

Zipline in Garfagnana

I lavori per la zipline dovrebbero iniziare nella seconda metà del 2024 e concludersi entro la prima metà del 2025. Una volta operativa, la teleferica sarà aperta per 8 mesi all’anno, attirando almeno 10.000 visitatori stagionali. L’installazione pratica prevede la realizzazione di un robusto cavo d’acciaio sospeso su supporti dedicati, collegato a una serie di carrucole. I visitatori, correttamente assicurati, potranno quindi “volare” lungo il percorso.

zipline
zipline – foto fonte: Vagli Park

La particolarità del progetto risiede anche nel percorso stesso, che si articolerà in diverse postazioni. Queste permetteranno ai visitatori di ammirare il panorama, fermarsi per esplorare a piedi o, se necessario, interrompere l’esperienza “estrema” e tornare indietro.

La zipline più lunga d’Europa non è l’unico progetto per la zona della Garfagnana. I Comuni vincitori del Bando Borghi del Pnrr hanno ottenuto finanziamenti significativi per il triennio 2023-2025, con l’impegno di investire anche fondi propri per migliorare l’attrattività turistica. Saranno implementati mezzi elettrici a disposizione dei turisti e creati parchi giochi sostenibili sul territorio. Altri interventi mirati coinvolgeranno i Borghi di Molazzana, Vergemoli, Eglio-Sassi e l’area Scheffel a Fabbriche di Vallico. Un contributo al Club Alpino Italiano per i sentieri tra i paesi alpini è previsto, con particolare attenzione a Pania della Croce. Il 2024 promette di essere un anno ricco di innovazioni per l’area, destinata a diventare una meta turistica ambita.

Impostazioni privacy