Come ho viaggiato gratis e con stile grazie all’house-swapping: ecco come potrai farlo anche tu

Lo scambio di casa, è un modo di viaggiare che esiste da almeno 70 anni, ma ha guadagnato popolarità con l’avvento di internet.

ragazzo in aeroporto
ragazzo in aeroporto – ttiviaggi.it

L’house-swapping è un affascinante modo di viaggiare e creare nuove connessioni. Questa pratica, che significa letteralmente “scambio di casa“, mette a disposizione la propria abitazione per le vacanze. Consiste nel concedere la casa a qualcuno desideroso di visitare la nostra zona, in cambio di soggiornare nella sua residenza.

Non ci sono costi aggiuntivi, eccetto per le spese di viaggio. È un’esperienza che va al di là del semplice turismo e permette di scoprire nuovi luoghi, creando legami importanti.

cottage
cottage – ttiviaggi.it

Come funziona lo scambio?

L’house-swapping, o scambio di casa, non è una novità recente, ma esiste da almeno 70 anni. Grazie all’avvento dei social, questo modo di viaggiare, è diventato una pratica più accessibile e conosciuta da molti.

Homelink, uno dei primi siti a offrire questo servizio, continua a essere popolare grazie alla sua semplicità e garanzia di sicurezza. L’iscrizione a un sito di scambio casa avviene tramite una simbolica tariffa annuale, che permette agli utenti di pubblicare informazioni dettagliate della propria casa, cercando di far nascere un interesse a un eventuale “ospite”.

L’ultimo step rimane quello di mettersi in contatto con chi vuole procedere allo scambio, definendo gli ultimi dettagli, oppure esplorare altre inserzioni in giro per il mondo per trovare opportunità di viaggio interessanti. Se il match ideale viene trovato, non resta che decidere il periodo che va bene a entrambi. Ovviamente è molto più semplice ospitare eventuali sconosciuti anche quando si è in casa. La cosa più furba sarebbe adottare questo sistema quando si hanno due case di proprietà.

ragazzo in viaggio
ragazzo in viaggio – ttiviaggi.it

Quali sono i vantaggi?

Il primo a trarre a vantaggio da questo scambio di case sarà il nostro portafoglio: fare house-swapping, permetterà di viaggiare quasi gratuitamente, oltre alla possibilità di esplorare luoghi nuovi e coltivare amicizie. Questa opportunità arricchirà il proprio bagaglio di esperienze e offrirà il modo di creare contatti con persone da tutto il mondo.

Partecipare a questo scambio richiede pazienza e adattabilità, poiché si tratta di entrare nell’intimità di qualcun altro. Niente a che vedere con l’andare in hotel, visto che con questa esperienza si creeranno connessioni potenzialmente stupende.

Una delle principali preoccupazioni riguarda la sicurezza, considerando che si sta aprendo la propria casa a persone sconosciute. La chiave per garantire un’esperienza sicura risiede nella scelta di un portale affidabile come Homelink. Questo sito, con oltre 70 anni di attività, ha instaurato un solido sistema di controllo delle inserzioni e di recensioni degli utenti.  Non ha infatti, mai registrato segnalazioni gravi.

 

 

Impostazioni privacy