Da Nord a Sud, i 10 luoghi più instagrammabili d’Italia: alcuni davvero poco conosciuti

Su Instagram, alcuni luoghi sono davvero suggestivi e ricorrenti negli scatti degli utenti: le 10 location dagli scatti più incredibili.

Dall’avvento di Instagram, ormai oltre un decennio fa, chi naviga su internet ha riscoperto il gusto di scattare fotografie. Per molti, il proprio profilo personale diventa l’occasione per condividere con amici e followers momenti di vita privata, ma anche qualcosa di più suggestivo, come luoghi, paesaggi, opere d’arte.

I posti più istagrammabili d'Italia
I 10 luoghi più instagrammabili d’Italia (Ttiviaggi.it)

Inutile dire che questi in Italia abbondano, eccome, e ce ne sono di alcuni che sono assai ricorrenti nei post pubblicati dai viaggiatori. Il nostro paese ha un patrimonio inestimabile a livello di bellezze naturali e artistiche. E buona parte di esso lo ritroviamo, per l’appunto, negli scatti che sul web fanno sempre incetta di like.

Vale la pena proporre una carrellata di 10 tra i luoghi più iconici d’Italia, almeno nella ideale ‘classifica’ delle preferenze degli utenti di Instagram. Una carrellata che non vuole essere totalmente esaustiva, voi potreste preferire qualche altro luogo, ma che magari potrebbe suggerirvene qualcuno che non conoscevate.

Dal lago di Braies ai mari del Sud Italia, i luoghi del cuore del popolo del web

Abbiamo aperto questa carrellata, inevitabilmente, con il lago di Braies, che proprio grazie a Instagram è diventato celebre a 360 gradi e riceve sempre più visite. Uno specchio d’acqua in mezzo alle montagne, in Alto Adige, che sembra quasi un luogo da fiaba. Ma visto che siamo in Italia, dai laghi è facile spostarsi al mare.

10 luoghi Instagram Italia
La celebre baia di Polignano a Mare, una delle mete estive più gettonate (foto da Pixabay) – Ttiviaggi.it

Una delle spiagge più amate dagli Instagrammers è sicuramente la baia di Polignano a Mare, in Puglia, una cala con rocce a strapiombo che si può ammirare da svariate angolazioni dall’alto, tutte incredibili. Poi, come non citare Napoli, e l’inquadratura di Castel dell’Ovo, con il mare e alle spalle il Vesuvio. Tra le località di mare, infine, sta riscuotendo sempre più successo il borgo siciliano di Marzamemi, in provincia di Siracusa, nell’estremo sud della Sicilia.

Passiamo alle città d’arte e a tutto quello che possono offrire. A Venezia, il Ponte dei Sospiri e la Libreria dell’Acqua Alta sono immagini ricorrenti tra chi si reca in laguna. In Toscana, dal Campanile di Giotto è possibile inquadrare il Duomo di Firenze, che si trova proprio di fianco. Ma va piuttosto forte anche Piazza del Campo a Siena.

Infine, due luoghi che forse saranno meno conosciuti ma che probabilmente vi verrà voglia di scoprire. Nelle Marche, il tempio del Valadier, incavato all’interno di una piccola grotta in alta montagna. E a Gubbio, il Palazzo dei Consoli, altro luogo particolare per la peculiarità di ogni angolazione da cui può essere ritratto.

Impostazioni privacy