Quando comprare il biglietto per l’aereo: se lo fai in questo giorno risparmi tantissimo

Sai che c’è un momento ideale per comprare il biglietto per l’aereo? Vediamo come risparmiare sul prezzo e spendere meno.

Quando comprare il biglietto aereo
Quando comprare il biglietto aereo

Ci sono due principi fondamentali per i voli aerei: la possibilità di prenotare con un anno di anticipo e la variabilità delle tariffe fino all’ultimo minuto prima del decollo. La chiave è il tempismo. Ottenere tariffe scontate non è solo una questione di fortuna, richiede anche una strategia ben pianificata. Vediamo insieme cosa c’è da sapere per risparmiare acquistando un volo.

Quando comprare il biglietto per l’aereo

Le fluttuazioni dei prezzi non avvengono casualmente, ma sono il risultato di algoritmi utilizzati dalle compagnie aeree per massimizzare i loro profitti, basati sulla domanda, la disponibilità dei posti e i tempi di prenotazione. Le analisi dei dati mostrano che il costo dei biglietti varia anche a seconda del mese, del giorno della settimana e dell’orario di acquisto. Il momento più propizio è subito dopo le festività, preferibilmente a metà gennaio o febbraio, soprattutto nella notte tra martedì e mercoledì.
Dopo la pandemia, nel 2022, le tariffe aeree hanno registrato un aumento costante, tendenza che si è protratta anche nel 2023.

Secondo le analisi condotte, i periodi migliori per ottenere tariffe scontate sono gennaio e febbraio, data l’elevata domanda di voli durante dicembre. Anche marzo e settembre rappresentano buoni momenti, rispettivamente in terza e quarta posizione.

Trovare le migliori tariffe
Trovare le migliori tariffe

La maggior parte dei biglietti a tariffe basse viene messa in vendita il lunedì, e poche persone prenotano all’inizio della settimana. Di conseguenza, l’algoritmo registra una bassa domanda per 24 ore e abbassa le tariffe per incentivare gli acquisti. Nel mezzo della settimana, più persone consultano i siti e acquistano biglietti aerei, causando un aumento dei costi.

Gli altri suggerimenti utili

Oltre al tempismo, ci sono altri suggerimenti per risparmiare sui voli. Prima di tutto, controllare il prezzo del biglietto più volte, in quanto monitorare i costi aiuta a capire i momenti migliori durante il mese o la settimana per prenotare. A volte, cambiare l’aeroporto di partenza o arrivo può portare a offerte più convenienti.

La regola d’oro è evitare di prenotare durante i periodi di punta, poiché i voli tendono ad essere più costosi durante l’alta stagione a causa dell’aumento della domanda. In questi casi, prenotare in anticipo può influenzare il prezzo. Inoltre, per ogni destinazione esistono finestre di prenotazione che vanno dai due ai dieci mesi. I prezzi dei voli nazionali iniziano ad aumentare circa 21 giorni prima della partenza, mentre quelli dei voli internazionali 28 giorni prima; è meglio prenotare con un anticipo di almeno tre o quattro mesi.

Impostazioni privacy