Il treno notturno che collega due perle italiane con il suo bellissimo itinerario: ti toglierà le parole di bocca

Il treno notturno che collega due perle italiane con il suo bellissimo itinerario offre un’esperienza unica da percorrere, regalando agli viaggiatori panorami mozzafiato e suggestivi da ammirare lungo tutto il tragitto.

Treno panorama
Treno panorama – Ttiviaggi.it

I viaggi notturni rappresentano la prospettiva futura nel settore del turismo su rotaia. Il recente esperimento del treno Espresso Cadore, che collega le città di Roma e Cortina d’Ampezzo, ha ottenuto un notevole successo e sarà prolungato nei prossimi mesi per consolidare il nuovo segmento ferroviario. L’obiettivo è estendere la rete ferroviaria raggiungendo altre destinazioni in Italia. Vediamo di più.

Il treno notturno Roma-Cortina

Alla fine del 2023, è stato lanciato l’Espresso Cadore sulla tratta Roma-Cortina, un iniziale esperimento nell’ambito del progetto FS Treni Turistici Italiani volto a promuovere i viaggi in treno nel Paese. Sempre più persone scelgono il treno come mezzo di trasporto per le vacanze, motivati dalla sua sostenibilità rispetto all’auto per brevi distanze e all’aereo per medie percorrenze. Inoltre, il treno si integra perfettamente con l’idea di turismo slow, un trend emergente, offrendo panorami incantevoli durante il viaggio.

Tornando all’Espresso Cadore, il treno notturno collega la stazione di Roma Termini a Cortina d’Ampezzo, attraversando tappe come Orte, Orvieto, Treviso, Ponte nelle Alpi e Longarone-Zoldo. L’ultima fermata è a Calalzo (Belluno), da cui è possibile raggiungere il centro di Cortina in soli 50 minuti tramite un servizio di autobus. Questo itinerario, pur essendo appena avviato, è già un successo, consentendo di raggiungere le Dolomiti in poche ore, ideale per gli amanti della settimana bianca. Viaggiare di notte permette di non perdere nemmeno un minuto di divertimento.

Espresso Cadore
Espresso Cadore

Attualmente, l’Espresso Cadore opera il venerdì/sabato notte da Roma a Cortina, con il ritorno previsto nella notte tra domenica e lunedì. L’esperimento invernale, gradito dai passeggeri, sarà esteso anche in estate, consentendo partenze serali da Roma e arrivi riposati la mattina successiva, pronti per godersi le Dolomiti o sfuggire al caldo estivo della città. I dettagli sul periodo estivo devono ancora essere annunciati.

I treni notturni per la Sicilia

L’estensione del servizio dell’Espresso Cadore è solo una delle novità del 2024. I treni notturni stanno dimostrando di essere una strategia vincente, registrando un aumento del 25% dei passeggeri. L’obiettivo è quindi concentrarsi su questo tipo di viaggi per soddisfare le esigenze dei turisti desiderosi di ottimizzare il tempo delle loro vacanze. L’obiettivo principale è mantenere la tratta Roma-Cortina il più a lungo possibile, specialmente se funziona anche in estate.

Si sta già discutendo dell’introduzione di nuove rotte operate sempre da treni notturni. In particolare, secondo Luigi Corradi, amministratore delegato di Trenitalia, l’azienda sta modernizzando 70 carrozze notte con i fondi del Pnrr, con l’intenzione di aprire nuovi collegamenti in direzione della Sicilia. L’isola, una delle mete estive più popolari tra gli italiani, potrebbe beneficiare di questa attesa opportunità di connessione.

Impostazioni privacy