Annullare un bonifico bancario: fai così e ci riesci in pochi secondi

Fai così per annullare un bonifico bancario, e in pochi secondi riuscirai a riavere indietro la cifra versata. E’ facilissimo.

Bloccare bonifico bancario
Bloccare bonifico bancario – Ttiviaggi.it

Quando si compila un bonifico può capitare di fare degli errori e di accorgersene solo quando il bonifico è stato inviato. C’è però un modo per annullare il bonifico appena inviato e riavere i soldi indietro: devi fare così, è semplicissimo.

Annullare un bonifico bancario

Per inviare dei soldi a qualcuno il bonifico bancario è ormai il metodo più frequente, ma può capitare che nella digitazione di tutte le informazioni necessarie per il pagamento si possano commettere degli errori di distrazione. Per esempio, si può sbagliare un numero dell’IBAN oppure l’importo. Quando ci si accorge dell’errore prima di inviare il bonifico è tutto ok, basta correggere e si prosegue. Quando però i soldi sono stati inviati e ci si accorge di aver sbagliato qualcosa, il panico può subentrare facilmente in un nanosecondo. Cosa fare in questi casi?

Moltissime banche consentono ai propri clienti di correggere un errore di questo tipo, ma ogni banca ha delle regole diverse per poterlo fare, e si deve rientrare in determinate condizioni per accedere all’annullamento di un bonifico bancario. La prima cosa da fare, quindi, è controllare quali sono i termini e le condizioni della tua banca, per capire se il bonifico che hai sbagliato è idoneo per essere annullato. Dopodiché, ci sono diverse cose che puoi fare.

Metodi per riavere i soldi

Conto corrente
Conto corrente – Ttiviaggi.it

Mediamente, ogni banca concede due ore di tempo ai propri clienti per annullare un bonifico bancario, ma come già detto, questa tempistica può variare da istituto a istituto (è sempre bene controllare). Per annullare il bonifico, se rientri nella tempistica giusta, ti basta andare nella sezione “bonifici” del tuo home banking e cliccare sull’opzione di revoca del pagamento. Il bonifico viene annullato immediatamente e i soldi non saranno trasferiti.

Nel caso di un bonifico parlante, l’annullamento avviene con le stesse modalità, ma bisogna essere molto più tempestivi o, in alternativa, recarsi direttamente allo sportello bancario del proprio istituto di credito. Riguardo i bonifici istantanei invece, che inviano i soldi al conto del destinatario immediatamente, i tempi si riducono ad una manciata di secondi, e anche in questo caso ogni banca ha regole diverse.

Il consiglio è quello di prevenire prima di curare, ossia di controllare molto attentamente i dati inseriti per i bonifici bancari prima di premere il tasto di conferma del pagamento, e che è meglio impiegare qualche istante in più per inviare i soldi piuttosto che poi dover correre ai ripari.

Impostazioni privacy