Bonus bollette 2024: se rientri tra i beneficiari puoi verificarlo così

Ecco dove puoi verificare se il tuo nome è inserito nella lista dei beneficiari del Bonus Bollette 2024: è semplicissimo farlo.

Bonus bollette
Bonus bollette – Ttiviaggi.it

Il Bonus Bollette 2024 cambia nuovamente i limiti ISEE per l’accesso, tornando alle soglie precedenti dopo il precedente aumento della platea di beneficiari grazie all’innalzamento del valore ISEE a 15.000 euro. Ma dove si può verificare se si fa parte dei beneficiari? Di seguito tutte le informazioni a riguardo.

Bonus bollette 2024

Il Bonus bollette, dal 1 gennaio, spetta ai nuclei familiari con ISEE inferiore a 9.530 euro se si hanno fino a tre figli, e ai nuclei familiari con ISEE inferiore a 20.000 euro se i figli a carico sono quattro o più. Queste sono le stesse soglie attive prima dell’ampliamento della platea dei beneficiari (l’ISEE per i nuclei familiari con 3 figli era stato innalzato a 15.000 euro), poichè nella nuova Legge di Bilancio 2024 l’ampliamento non è stato riconfermato.

A darne comunicazione è stata l’ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, in un comunicato rilasciato il 28 dicembre 2023, che contestualmente ha rinnovato il riconoscimento del contributo straordinario previsto per i titolari del bonus sociale elettrico. Questo contributo viene riconosciuto esclusivamente per le spese legate alla luce, ed è stato esteso a tutto il primo trimestre del 2024.

Tornando al bonus  bollette invece, questo è un bonus sociale per il disagio economico che va ad alleggerire la spesa relativa alle bollette di luce e gas alle famiglie con gli redditi ISEE più bassi, e si tratta di un’agevolazione automatica. Questo vuol dire che i beneficiari riceveranno lo sconto direttamente in bolletta, dove vedranno l’importo da pagare già ridotto, senza alcun bisogno di presentare domanda.

Dove verificare se si è tra i beneficiari

Lo sconto in bolletta è calcolato in modo automatico grazie allo scambio di informazioni tra l’INPS e l’ARERA, e per sapere se il proprio nome è inserito all’interno della lista dei beneficiari, basta visitare il sito dell’INPS secondo le seguenti modalità. Il primo step è accedere al Portale unico ISEE, e cliccare su “accedi come cittadino” inserendo le proprie credenziali tramite SPID, CIE o CNS. Successivamente si deve cliccare su “cerca le tue dichiarazioni” e inserire il proprio codice fiscale, per poi avviare la ricerca.

bonus bollette
bonus bollette – Ttiviaggi.it

A questo punto cliccando su “cerca DSU bonus sociale” nella parte destra della schermata, si potrà consultare l’elenco completo delle DSU i cui dati sono stati trasmessi dall’INPS all’ARERA. Questo però, è bene specificarlo, non è l’ultimo passaggio di informazioni. Dopo la comunicazione dell’INPS infatti, i dati devono passare da ARERA all’Acquirente Unico spa e, come si legge sul sito dell’INPS, “è Acquirente Unico che inoltra ai distributori di energia elettrica, gas e acqua i nominativi dei cittadini aventi diritto ai bonus sociali. Da rilevare, infine, che ARERA non comunica all’Istituto la data in cui è stata trasmessa da Acquirente Unico tale informazione ai distributori.

Impostazioni privacy