La meta ideale per le tue vacanze estive: qui ti rilasserai tra arte, natura e borghi incantati

Le Fiandre, terra di artisti e paesaggi mozzafiato, offrono un’esperienza unica per chi ama l’arte a cielo aperto e gli itinerari lenti

Meta ideale vacanze estive
Meta ideale vacanze estive – Ttiviaggi.it

Immaginate di pedalare lungo piste ciclabili immerse nella natura, circondati da campi di fiori e mulini a vento, per poi imbattervi in borghi pittoreschi e città storiche ricche di fascino. Ecco se questo scenario vi piace, potreste organizzare qui le vostre vacanze estive.

Alla scoperta delle Fiandre

Le Fiandre costituiscono la regione settentrionale del Belgio, dove si parla principalmente olandese. Questa zona, abitata dai fiamminghi, occupa un territorio centrale in Europa, caratterizzato da dimensioni contenute, rendendolo facilmente esplorabile anche utilizzando i mezzi pubblici. Ci sono moltissime cose da scoprire nelle Fiandre: le sue città più celebri, come Anversa, Bruges, Gent, Lovanio e Mechelen.

La natura nelle Fiandre è un’attrazione unica: si possono esplorare chilometri di costa lungo il Mare del Nord, l’ampia Brughiera di Kalmthout vicino ad Anversa, il Parco Nazionale di Hoge Kempen nel Limburgo, il paesaggio desertico del Sahara di Lommel e le aree protette dall’UNESCO dell’antica Foresta di Zoniën. solo per citarne alcune.

Per vivere appieno l’anima di questa regione, non c’è niente di meglio che esplorarla in bicicletta. La fitta rete di percorsi ciclabili permette di attraversare le Fiandre a ritmo lento, gustando ogni scorcio, ogni atmosfera e ogni profumo. Pedalando tra campagne fiorite, canali pittoreschi e borghi medievali, si coglie l’essenza di questa terra e si vive un’esperienza di viaggio autentica e indimenticabile.

borgo delle fiandre
borgo delle fiandre – ttiviaggi.it

Le stagioni migliori per visitare le Fiandre sono la primavera e l’estate, quando il clima è mite e i colori della natura sono più vivaci. Tuttavia, ogni stagione ha il suo fascino: l’autunno regala paesaggi dai colori caldi e romantici, mentre l’inverno offre la possibilità di vivere atmosfere magiche e suggestive.

Arte che si fonde con il paesaggio

Oltre alle bellezze naturali, le Fiandre offrono un’esperienza unica per gli amanti dell’arte a cielo aperto. In questa regione, infatti, sono numerosi i parchi d’arte open air, dove opere d’arte contemporanea dialogano con la natura in un connubio armonioso e stimolante.

Un esempio emblematico è Labiomista, a Genk, un parco di 24 ettari creato dall’artista Koen Vanmechelen. Qui, sculture evocative, animali in libertà e una serra con specie rare di uccelli creano un’esperienza immersiva che invita a riflettere sul rapporto tra uomo e natura.

A pochi chilometri da Anversa, si trova il Middelheim Museum, un’oasi verde che ospita opere di grandi artisti come Rodin, Manzù e Calder. Passeggiando tra sentieri ombreggiati e prati fioriti, potrete ammirare sculture di diverse epoche e stili, in un contesto che esalta la bellezza dell’arte e della natura.

Impostazioni privacy