Offerta di lavoro allettante in questo paradiso terrestre: in queste isole manca del tutto questa figura

L’offerta di lavoro è in questo paradiso terrestre. In queste isole manca questa figura professionale: candidati tu!

Offerta di lavoro in Scozia
Offerta di lavoro in Scozia

 

Nella remota bellezza di queste isole c’è un’opportunità professionale unica si presenta per molte persone. La carenza critica di questa figura chiave ha spinto il governo a offrire uno stipendio allettante e vantaggi eccezionali per attirare nuovi talenti. In un contesto idilliaco e immerso nella natura, questi soggetti avranno l’opportunità di servire comunità affascinanti e di vivere un equilibrio tra vita lavorativa e personale senza pari.

Offerta di lavoro in queste isole paradisiache

Nell’idilliaca cornice delle isole di Benbecula e Uist, al largo della costa occidentale della Scozia, il governo si trova di fronte a una sfida critica: la carenza di medici di famiglia. Di recente, l’ultimo medico indipendente ha restituito il suo contratto, lasciando un vuoto significativo nell’assistenza sanitaria pubblica di queste remote comunità insulari.

In risposta a questa emergenza, il NHS (Servizio Sanitario Nazionale) ha lanciato un appello alla ricerca di almeno cinque medici disposti a lavorare in queste affascinanti ma remote regioni della Scozia.

Per rendere l’offerta più attraente è stata applicato un’incremento del 40% allo stipendio standard, portandolo a quasi 150.000 sterline all’anno, cifra che rende questa posizione una delle più remunerative nel settore sanitario britannico.

L’annuncio, riportato dal rinomato quotidiano inglese The Guardian, dipinge le Ebridi come un “ambiente idilliaco”, ideale per praticare la medicina e “sfuggire alla frenesia della vita moderna”. Tuttavia, nonostante il fascino del paesaggio, ci sono sfide da affrontare: mancanza di infrastrutture mediche all’avanguardia e costi di vita in aumento, che riducono l’attrattiva della posizione di medico di base.

In risposta a queste difficoltà e alle pressioni del sindacato dei medici, il governo scozzese ha introdotto misure speciali. Oltre all’aumento del 40% dello stipendio, è stato istituito un “assegno per isole remote” annuale e sono state coperte le spese di trasferimento. Ciò porta lo stipendio annuo potenziale a oltre 150.000 sterline, con un premio aggiuntivo di 10.000 sterline dopo due anni di servizio, per un impegno lavorativo di 40 ore settimanali e 41 giorni di ferie inclusi.

Qual è l’obiettivo del Governo?

L’obiettivo è trovare almeno cinque nuovi medici di base disposti a servire le comunità di Benbecula e Uist. Da Lochmaddy, un incantevole porto peschereccio nel nord, alle splendide spiagge di Lochboisdale nel sud, queste isole offrono un ambiente accogliente e ricco di vita, attività e cultura.

Medico in Scozia
Medico in Scozia

 

Secondo il sindacato dei medici, gli stipendi così generosi sono una prova della gravità della crisi del reclutamento medico in zone remote. La carenza di personale sanitario si fa sentire soprattutto nelle aree più isolate del Paese. Dal 2013, in tutta la Scozia, i medici di base sono diminuiti di 200 unità e gli studi medici disponibili sono diminuiti del 9%. Questa situazione è ulteriormente aggravata dal crescente numero di pazienti, che è aumentato del 7% negli ultimi dieci anni.

Impostazioni privacy