Treni nuovi diretti verso il mare con partenza dalla Lombardia. Ecco quando partiranno

Sono stati attivati dei treni nuovi che agevolano le tratte dalla Lombardia alla Liguria. Tutti pronti per la nuova stagione turistica 2024.

Treni nuovi
Treni nuovi – Ttiviaggi.it

Dal 30 marzo saranno disponibili dei treni nuovi che agevoleranno chiunque volesse partire dalla Lombardia per una gita, un weekend o per le vacanze in Liguria. Una novità ben accolta dalla popolazione lombarda, così che possano partire senza evitare i grandi traffici di rientro ogni volta ci sia un ponte. Soprattutto evitare anche le tantissime strade bloccate o chiuse per i lavori. Ecco quindi tutte le novità che ci saranno per questa stagione turistica del 2024.

Treni nuovi e diretti verso il mare

Tornano i “treni del mare”, il potenziamento del collegamento ferroviario nella bella stagione tra Liguria, Piemonte e Lombardia. In particolare saranno 21 i collegamenti aggiuntivi tra Liguria e Lombardia, addirittura dieci il sabato e undici nei giorni festivi, grazie alla collaborazione fra Trenitalia, Trenord, Regione Liguria e Regione Lombardia. Inoltre si sono aggiunti anche i cinque nuovi collegamenti già annunciati sulla tratta Genova-Milano.

Con questa novità, tutti avranno la possibilità di acquistare un unico biglietto “treno-battello” per raggiungere Punta Chiappa e la Baia di San Fruttuoso, con interscambio a Recco. Un’agevolazione molto comoda e soprattutto entusiasmante, così da evitare tutte le trafile e organizzare il proprio weekend in modo semplice e veloce.

Nuove tratte anche in Piemonte

Treni nuovi
Treni nuovi – Ttiviaggi.it

Anche il Piemonte è coinvolto in questo progetto primavera-estate. Dal prossimo weekend saranno 18 i collegamenti programmati da Trenitalia con regione Piemonte tra Torino, Savona, Albenga e Imperia in aggiunta ai 18 collegamenti giornalieri tra il capoluogo piemontese e Savona. Di cui sei proseguono fino a Ventimiglia, e ai due treni in più per il 24 giugno tra Torino e Imperia. “Ringrazio Trenitalia e le Regioni Lombardia e Piemonte per la consolidata collaborazione con Regione Liguria. Il treno è un’ottima alternativa alle auto per venire in Liguria in maniera confortevole e senza stress“, così ha commentato l’assessore a Trasporti e Turismo della Regione Liguria, Augusto Sartori. Per Pasqua e Pasquetta prevista anche la riapertura temporanea del sottopasso di Vernazza. La quale, subito dopo rimarrà chiusa, per poi riaprire definitivamente la dal 10 aprile.

Insomma, si prospetta un’inizio di stagione per chi ama viaggiare bella di novità interessanti. Si spera solamente che, queste ottime novità, abbiano anche un’adeguata assistenza e soprattutto non siano soggette a ritardi ricorrenti. Altrimenti il rischio è che tra il traffico autostradale, i ritardi dei treni si preferisca rimanere a casa o andare in montagna come alternativa.

Impostazioni privacy