Doppio bonus spesa di quasi 1000 euro in arrivo per le famiglie: chi ne hanno diritto

In arrivo un doppio bonus spesa di quasi 1000 euro per le famiglie italiane che ne hanno diritto, offrendo un sostegno finanziario significativo in un momento di crescente necessità economica.

Doppio bonus spesa
Doppio bonus spesa – Ttiviaggi.it

L’attenzione verso le fasce deboli della popolazione italiana è sempre più evidente, con l’implementazione di nuove misure di sostegno finanziario. Due di queste iniziative nazionali offrono alle famiglie la possibilità di avere un extra per le spese quotidiane, fino a un massimo di 940 euro per coloro che soddisfano i requisiti per entrambi i benefici. Parliamo della Carta Acquisti e della “social card” Dedicata a Te, due strumenti complementari che offrono un sostegno prezioso alle famiglie in difficoltà economica.

Doppio bonus spesa di quasi 1000 euro

Questo non è un semplice bonus, ma piuttosto un doppio supporto legato a due misure erogate nel corso dell’anno precedente. La Carta Dedicata a Te, in collaborazione tra Inps, i comuni e Poste Italiane, non è ancora attiva, mentre la Carta Acquisti è già operativa da diversi anni, offrendo un aiuto tangibile a molte famiglie italiane.

Le due misure possono essere richieste seguendo procedure diverse, il che significa che alcune famiglie possono beneficiare di entrambe, mentre altre potrebbero ricevere solo una delle due. Questo doppio bonus spesa può raggiungere un massimo di 940 euro, un aiuto significativo che potrebbe coprire le spese alimentari per diversi mesi per una famiglia media.

Come richiedere la Carta Dedicata a Te

La Carta Dedicata a Te, pur non essendo ancora operativa, potrebbe presto entrare in funzione. Questo strumento, insieme alla Carta Acquisti, offre alle famiglie eleggibili un supporto finanziario considerevole. L’importo della Carta Dedicata a Te potrebbe aumentare a 460 euro rispetto ai precedenti 382,50 euro. Questo importo è destinato a essere utilizzato per acquisti di prima necessità, carburante e trasporto pubblico.

Bonus spesa
Bonus spesa – Ttiviaggi.it

Per ottenere questo beneficio, l’Isee della famiglia non deve superare i 15.000 euro, secondo determinati parametri. I fondi saranno accreditati sulla stessa carta prepagata introdotta nel luglio 2023, e i beneficiari sono stati informati dai comuni e hanno potuto ritirare le carte presso gli uffici postali.

La Carta Dedicata a Te è destinata a coloro che non beneficiano di altri aiuti finanziari, come l’Assegno di Inclusione o il Supporto per la Formazione e il Lavoro. A differenza della Carta Acquisti, non è necessario presentare una domanda per ottenere questo beneficio; l’assegnazione avviene automaticamente grazie alla collaborazione tra Comuni, Inps e Poste Italiane.

I restanti 480 euro possono essere ottenuti tramite la Carta Acquisti, uno strumento già attivo da diversi anni ma rivolto esclusivamente alle famiglie con almeno un componente minore di 3 anni o uno maggiore di 65 anni. Questa carta può essere utilizzata presso supermercati, negozi di alimentari, farmacie e parafarmacie, nonché per pagare le bollette.

Impostazioni privacy