Ghiacciai estinti, è ufficiale: in poco tempo non li vedremo più

Un paese nel mondo ha appena dichiarato che i ghiacciai sono estinti. Un allarme che si aggiunge agli altri avvisi riguardo il cambiamento climatico.

Ghiacciai estinti
Ghiacciai estinti

Il cambiamento climatico fa sempre più parlare di sé e la minaccia vede la scomparsa dei giganti di ghiaccio. È recente la notizia che comunica la sparizione di un ghiacciaio, un dato triste e allo stesso tempo allarmante.

Estinzione dei ghiacciai, il punto di non ritorno

Il Venezuela è diventato il primo paese al mondo a dichiarare estinti i propri ghiacciai. Il ghiacciaio Humboldt, noto anche come “la Corona”, ha subito uno scioglimento molto più rapido del previsto. Questo ghiacciaio è stato riclassificato come ice field, ovvero nevaio, segnando il Venezuela come probabilmente il primo paese a perdere tutti i suoi ghiacciai in epoca moderna. Fino al 2011, il paese ospitava sei ghiacciai nella catena montuosa della Sierra Nevada de Mérida: cinque si sono sciolti proprio quell’anno, lasciando solo il ghiacciaio Humboldt, situato vicino alla seconda montagna più alta del paese, il Pico Humboldt. Ora, anche quest’ultimo è scomparso.

Secondo le previsioni il ghiacciaio in questione, che è passato da 337 ettari di ghiaccio nel 1910 a soli 4 ettari nel 2022, avrebbe dovuto durare almeno un altro decennio. A oggi risulta essere meno di 2 ettari. Attualmente il ghiacciaio sta solo perdendo superficie, senza registrare nuove zone di accumulo o dinamiche di espansione, motivo per cui è stato riclassificato come nevaio. Anche se il presidente venezuelano, Nicolas Maduro, aveva proposto di coprire il ghiacciaio con teli geotessili per rallentarne lo scioglimento, questa soluzione è risultata inutile e tardiva. Maximiliano Herrera, climatologo e storico del tempo, ha dichiarato a The Guardian che il Venezuela è probabilmente il primo paese a perdere tutti i suoi ghiacciai in tempi moderni, mentre altri paesi, come Indonesia, Messico e Slovenia, potrebbero essere i prossimi a vivere questa stessa sorte.

L'importanza dei ghiacciai
L’importanza dei ghiacciai

Herrera ha anche sottolineato che nella regione andina del Venezuela ci sono state anomalie termiche mensili di +3°C/+4°C rispetto alla media del periodo 1991-2020, un fenomeno eccezionale per queste latitudini tropicali. Inoltre, il fenomeno climatico El Niño, che sta causando un aumento delle temperature in molte parti del mondo, potrebbe accelerare ulteriormente la scomparsa dei ghiacciai tropicali.

Cosa rischiamo?

Caroline Clason, glaciologa dell’Università di Durham, ha affermato che la perdita del ghiacciaio Humboldt rappresenta la perdita non solo del ghiaccio, ma anche dei numerosi servizi che i ghiacciai forniscono, come habitat microbici unici e ambienti di notevole valore culturale. La scomparsa dei ghiacciai in Venezuela simboleggia i cambiamenti che potremmo aspettarci di vedere nella nostra criosfera globale a causa dei continui cambiamenti climatici. La loro perdita avrà molte conseguenze sul nostro pianeta, poiché queste distese di ghiaccio sono fondamentali per l’equilibrio del ciclo dell’acqua globale.

Impostazioni privacy