Grandi cambiamenti in aeroporto, questo non sarà più come prima: è uno dei più trafficati

A breve ci saranno grandi cambiamenti per un famoso aeroporto. Le novità lasceranno spiazzati molti turisti, è uno dei più trafficati al mondo.

Cambiamenti in aeroporto
Cambiamenti in aeroporto

Uno degli aeroporti internazionali più famosi al mondo sta per essere sottoposto a notevoli cambiamenti volti a migliorare l’esperienza dei passeggeri e dei lavoratori. Si andrà incontro a un vero e proprio stravolgimento che coinvolgerà anche i terminal. Scopriamo insieme di quale aeroporto si tratta e cosa cambierà.

Grandi cambiamenti in aeroporto, ecco dove

Si preannuncia un’epoca di trasformazioni per Aeroporto Internazionale di Los Angeles, dove si preannunciano modifiche sostanziali nei nomi dei terminal e dei gate, con conseguente previsione di un certo disorientamento tra i viaggiatori nei prossimi anni. LAX, con la sua vastità e il suo traffico incessante, si colloca tra i principali snodi aeroportuali non solo degli Stati Uniti ma anche del mondo intero, fungendo da portale primario per il traffico aereo tra gli Stati Uniti e il vasto continente oceanico.

Tra le molte compagnie aeree che collegano l’Italia e Los Angeles, spicca ITA Airways, con i suoi voli diretti tra Roma e LAX. Il cuore pulsante dell’attività di ITA Airways all’aeroporto di Los Angeles risiede nel Tom Bradley International Terminal, un crocevia per numerose compagnie aeree internazionali, tra cui Qantas, Singapore Airlines, Lufthansa, e Air France. Inaugurato in occasione delle Olimpiadi del 1984 e rinnovato nel 2010, il Tom Bradley International Terminal rappresenta uno dei terminal più moderni e trafficati di LAX, accogliendo ogni anno oltre 10 milioni di passeggeri. Un’importante ondata di cambiamenti è in arrivo, con l’intento di semplificare l’esperienza dei passeggeri. Con l’obiettivo di migliorare l’orientamento all’interno dell’aeroporto, LAX sta progettando di ridefinire la numerazione dei suoi terminal e dei gate.

Cosa cambia per lo scalo
Cosa cambia per lo scalo

Le modifiche coinvolgeranno tutti e 9 i terminal dell’aeroporto. Il Terminal 1 e il Concourse 0, destinato a essere utilizzato da Southwest come estensione del T1, saranno fusi in un’unica entità denominata Terminal 1. Analogamente, i terminal 2 e 3 verranno combinati sotto il nome di Terminal 2. Il Tom Bradley International Terminal, conosciuto come TBIT, sarà ridenominato Terminal 3. Inoltre, i terminal 7 e 8 saranno amalgamati e rinominati Terminal 7. Curiosamente, il futuro Terminal 9 sarà chiamato Terminal 8, una mossa che potrebbe suscitare perplessità tra i passeggeri.

Gli altri cambiamenti attesi

Anche i gate subiranno un cambio di denominazione, con l’introduzione di un sistema alfanumerico correlato al terminal di appartenenza. Ad esempio, i gate del Terminal 1 avranno nomi come A1 e B1, mentre al Terminal 2 ci saranno gate designati come C1 e D1, e così via. L’intento di semplificare l’esperienza dei passeggeri è lodevole, ma le prime reazioni sui social media e sui forum online suggeriscono che la transizione potrebbe essere più complicata del previsto, lasciando i viaggiatori più confusi che assistiti.

Impostazioni privacy