In questo posto la felicità è assicurata: può risultare un po’ estremo, ma saresti pronto a viverci?

Stanca della solita routine? Sogni una vita immersa nella natura, tra sport e benessere, con un’economia solida e una società accogliente?

Posto più felice al mondo
Posto più felice al mondo – Ttiviaggi.it

Spesso pensiamo alla felicità e a tutti i modi che abbiamo per trovarla. Ma se ti dicessi che esiste un luogo in cui questa felicità potrebbe trovarsi dietro ogni angolo, proveresti a viverci?

Perché è questo il paese più felice del mondo?

Oggi vi racconto del mio posto felice, di un posto che per molto tempo ho chiamato casa e che tutt’ora, anche a distanza, lo sento come tale: la Finlandia. Non so se sia una coincidenza o meno, ma il periodo più felice della mia vita l’ho vissuto davvero in Finlandia.

La risposta a questo perché risiede in una combinazione unica di fattori che rendono la vita dei finlandesi straordinariamente appagante e serena. Uno dei principali motivi è l’intimo legame con la natura. La Finlandia è un paradiso di boschi incontaminati, laghi cristallini e paesaggi mozzafiato. Questi splendidi scenari naturali non solo offrono una bellezza visiva senza pari, ma anche un’opportunità per vivere in armonia con l’ambiente. La cultura sportiva è profondamente radicata: che si tratti di sciare nelle distese innevate, fare trekking tra i sentieri forestali o andare in bicicletta lungo le piste ciclabili ben curate, l’attività fisica è una parte essenziale della vita quotidiana.

Il sistema educativo della Finlandia è un altro pilastro fondamentale della sua felicità nazionale. L’educazione finlandese è nota per essere inclusiva, efficace e all’avanguardia. Le scuole non solo preparano i giovani ad affrontare le sfide del futuro, ma lo fanno in un ambiente che valorizza la creatività, il pensiero critico e l’apprendimento collaborativo. Un’economia forte è un ulteriore elemento che contribuisce alla felicità in Finlandia. Il paese vanta un mercato del lavoro dinamico con stipendi elevati e servizi pubblici efficienti.

ragazza sulle ciaspole
ragazza sulle ciaspole – ttiviaggi.it

Come trasferirsi in Finlandia?

Per andare a vivere in Finlandia per i cittadini dell’Unione Europea la burocrazia è notevolmente semplificata. A differenza dei cittadini extracomunitari, che necessitano di un visto, noi europei possiamo trasferirci con maggiore facilità grazie alla libertà di movimento garantita dai trattati europei. Il primo passo è trovare un impiego in Finlandia. Una volta ottenuto un lavoro, le formalità amministrative, come il cambio di residenza e l’iscrizione all’AIRE (l’anagrafe degli italiani residenti all’estero), diventano processi automatici e relativamente semplici. La burocrazia finlandese è nota per la sua efficienza, il che facilita ulteriormente la transizione.

Tuttavia, è possibile trasferirsi in Finlandia anche senza avere un lavoro predefinito. In questo caso, la normativa europea consente ai cittadini dell’UE di soggiornare in un altro paese membro per un periodo massimo di tre mesi consecutivi senza necessità di visto. Durante questo periodo, è importante essere in possesso di una carta d’identità o di un passaporto validi.

Mi raccomando, prima di trasferirti, è necessario tu abbia un buon livello d’inglese parlato.

Impostazioni privacy