La città italiana nella quale si subiscono più furti, nessuno se lo sarebbe mai aspettato

La città italiana nella quale si subiscono più furti, e che nessuno avrebbe mai potuto prevedere, sorprende tutti con i suoi dati allarmanti.

Citta italiana con piu furti
Città italiana con più furti

Sentiamo spesso parlare nei telegiornali, leggiamo sui giornali o navigando sul web, delle difficili esperienze vissute dai commercianti italiani a causa di furti e rapine nei loro esercizi. Questa piaga non va sottovalutata poiché tocca un gran numero di italiani, generando preoccupazioni diffuse tra i proprietari di negozi, locali e botteghe. In alcune zone, il timore di subire furti o addirittura di essere feriti è una preoccupazione quotidiana.

In passato, le attività più colpite erano gioiellerie, tabaccherie, farmacie e distributori di benzina. Ma oggi la lista si è allungata includendo anche supermercati, negozi di articoli sportivi, negozi di abbigliamento e negozi di elettronica come computer, smartphone e TV.

Un quadro allarmante

Partiamo dal principio. Nel 2021, in Italia sono state registrate oltre 56 mila denunce per furto nei negozi. Facendo un rapido calcolo, si tratta di un furto ogni 9 minuti, per un totale di circa 156 episodi al giorno. Questi numeri sono davvero impressionanti, soprattutto se si considera che circa tre quarti di questi crimini restano impuniti.

L’Ufficio studi della CGIA di Mestre ha analizzato i dati Istat del 2021 per delineare una panoramica della situazione dei furti nei negozi in Italia. Il risultato è un paese diviso, con il Nord che soffre maggiormente rispetto al Sud. In sostanza, al Nord si verificano più furti che al Sud.

Citta furti Milano
Città furti Milano

Le regioni più colpite sono tre:

  • Liguria: dove il furto è il reato più denunciato, rappresentando il 43% dei casi totali.
  • Lombardia
  • Emilia Romagna

Città italiana nella quale si subiscono più furti

Analizzando più nel dettaglio le città più colpite dai furti e dalle rapine, la classifica cambia. Considerando anche l’intero territorio provinciale, le città con il maggior numero di furti sono:

  • Milano: al primo posto con 222,8 furti ogni 100 mila abitanti.
  • Parma: con 194,5 rapine nel 2021.
  • Bologna: con 186,9 furti.
  • Rimini: con 186,5 rapine denunciate.
  • Imperia: con 167,5 furti nei negozi.
  • Firenze: l’unica città della Toscana nella classifica, con 160,3 furti.
  • Torino: con 155,5 furti denunciati.

Questi dati dipingono un quadro molto preoccupante per molte città italiane, dove la sicurezza di cittadini e commercianti è messa a dura prova. La frequenza e l’impunità dei furti rappresentano una sfida che le autorità locali devono affrontare con urgenza, implementando misure di sicurezza più efficaci e migliorando la sorveglianza per proteggere al meglio la popolazione.

La piaga dei furti nei negozi è un problema serio che necessita di interventi rapidi e concreti. È fondamentale che le autorità competenti collaborino con le forze dell’ordine e i commercianti per sviluppare strategie di prevenzione e contrasto più efficaci, al fine di garantire la sicurezza e la tranquillità necessarie per il buon funzionamento delle attività commerciali.

Impostazioni privacy