Sai qual è la 1° destinazione balneare italiana? No, non è Rimini: in pochi la conoscono

Sai qual è la 1° destinazione balneare italiana? No, non è Rimini, anche se molti lo pensano. In realtà, solo pochi sono a conoscenza di questa vera perla nascosta.

Prima destinazione balneare italiana
Prima destinazione balneare italiana – foto fonte: Veneto.Info

L’avvicinarsi dell’estate porta con sé l’attesa dei giorni luminosi, delle temperature che salgono e il desiderio di tuffarsi nel mare. Il 2024 sembra promettere tutto questo e molto di più, con l’estate italiana che si prepara a stupire ancora una volta. Se pensate che la meta balneare più gettonata sia la rinomata Rimini, vi sbagliate di grosso. La vera sorpresa arriva dal Veneto, più precisamente da Cavallino Treporti.

La 1° destinazione balneare in Italia

Situato nella città metropolitana di Venezia, Cavallino Treporti ha dimostrato di essere una forza da non sottovalutare nel panorama turistico italiano. Durante la scorsa stagione estiva, ha superato persino la celebre Rimini come meta preferita per le vacanze all’aria aperta, secondo quanto riportato dall’ufficio statistico regionale.

Nel corso del 2023, Cavallino Treporti ha contato ben 6.818.604 presenze, un numero che ha fatto ombra alle 6.731.661 di Rimini. Questo straordinario risultato è stato ottenuto grazie al clima favorevole, che ha permesso ai visitatori di godere appieno delle bellezze naturali e storiche della zona. Inoltre, il costante impegno delle strutture locali nell’offrire servizi sempre migliori ha contribuito al successo di Cavallino Treporti.

Cavallino Treporti
Cavallino Treporti – foto fonte: VeneziaToday

Questo trionfo è il frutto della collaborazione tra operatori turistici, amministratori e residenti, che hanno lavorato sodo per accogliere al meglio i visitatori anche durante la cosiddetta “bassa stagione”.

In termini assoluti, Cavallino Treporti si posiziona al quinto posto tra le mete turistiche italiane, preceduta solo dalle grandi città d’arte come Roma, Venezia, Milano e Firenze.

Il fascino di Cavallino Treporti

Cavallino Treporti conquista i cuori dei suoi visitatori grazie alla straordinaria varietà dei paesaggi e all’ospitalità genuina dei suoi abitanti. Situata tra Venezia e Jesolo, questa lunga penisola offre spiagge dorate, dune suggestive, una rigogliosa pineta e uno spettacolare paesaggio lagunare.

Il litorale si estende per 15 chilometri, rendendolo la seconda spiaggia più lunga d’Italia. Qui, il Mare Adriatico accarezza la costa, creando un ambiente ideale per il relax e il divertimento di grandi e piccini.

Ma le attrattive di Cavallino Treporti non si limitano al mare. La zona è perfetta anche per chi ama le attività all’aria aperta, con numerosi percorsi ciclabili che attraversano paesaggi naturali e storici. La Via Dei Forti è un esempio, con le sue 200 fortificazioni risalenti al XIX e XX secolo.

Tra le esperienze imperdibili c’è la ciclopedonale che collega Cavallino al faro di Punta Sabbioni, con un tratto sospeso sulla laguna lungo 5 chilometri, considerato il più lungo d’Europa e soprannominato “Via del respiro” per la sua sostenibilità e bellezza.

Impostazioni privacy