Vacanza in crociera, come godersela al meglio: lo svela chi ci lavora

Una vacanza in crociera può essere un’esperienza indimenticabile se sai come gestirla al meglio. Ecco i consigli di chi ci lavora.

Vacanza in crociera
Vacanza in crociera

Viaggiare rappresenta un’esperienza verso mondi nuovi e sconosciuti, un modo per arricchire il proprio bagaglio culturale e aprirsi a nuove prospettive. Non si tratta semplicemente di visitare luoghi esotici o assaggiare cibi diversi, ma di immergersi completamente nelle diverse culture e nelle vite degli altri, imparando le loro lezioni e ampliando la propria mentalità. Sempre più persone scelgono di intraprendere questo viaggio di scoperta tramite una crociera, un’opportunità per esplorare diverse realtà in un breve lasso di tempo, anche se forse senza l’ardore avventuroso che alcune destinazioni meriterebbero.

Come godersi una vacanza in crociera

Le crociere offrono una soluzione ideale per famiglie numerose, sono come veri e propri villaggi galleggianti, dotati di teatri, piscine, giochi e ristoranti, che consentono ai passeggeri di visitare numerose città in un breve arco di tempo. Nonostante la comodità, il costo può essere considerevole. Pertanto, è importante seguire alcuni consigli utili per migliorare l’esperienza complessiva.

Lucy Southerton, una giovane di 28 anni che lavora da nove anni su una nave da crociera, condivide la sua esperienza attraverso i social media e il suo canale YouTube “Cruising As Crew”, offrendo consigli preziosi su tutto ciò che riguarda le enormi navi da crociera che trasportano migliaia di persone in giro per il mondo ogni giorno. Racconta che è fondamentale arrivare al porto di partenza con largo anticipo per evitare stress e preoccupazioni legate a ritardi nei trasporti. Lucy sottolinea che arrivare anche solo un giorno prima della partenza può evitare il rischio di perdere l’imbarco, come è accaduto a una coppia di anziani durante una crociera in Spagna.

Come godersi la crociera
Come godersi la crociera

Un altro aspetto da considerare è la gestione delle spese. Lucy consiglia di valutare attentamente la compagnia di crociera scelta, tenendo presente che ci sono varie opzioni con differenti livelli di lusso e servizi inclusi. Optare per una compagnia meno costosa potrebbe inizialmente sembrare conveniente, ma potrebbe comportare spese aggiuntive a bordo.

Le cose da non dimenticare

Un consiglio importante riguarda l’acquisto di un’assicurazione di viaggio e medica. Lucy raccomanda di acquistarla al momento della prenotazione, in quanto può evitare spiacevoli sorprese finanziarie in caso di emergenze mediche durante il viaggio. Ha notato, infatti, che molti passeggeri si trovano impreparati di fronte a tali situazioni, rischiando costi elevati per cure e assistenza a bordo. Per quanto riguarda la scelta della cabina, Lucy consiglia di optare per una posizione che garantisca tranquillità e comfort durante il sonno, evitando rumori indesiderati provenienti da aree adiacenti come casinò, palestre o night club.

Infine prenotare con largo anticipo non solo la crociera, ma anche le escursioni organizzate dalla compagnia, può garantire la disponibilità e consentire di risparmiare sui pacchetti che includono esperienze culinarie o spettacoli a bordo. Lucy raccomanda di prenotare anche le escursioni giornaliere in anticipo, poiché i posti sono limitati rispetto al numero di passeggeri a bordo.

 

Impostazioni privacy