Viaggio in bici, avventure tra esercizio fisico e natura: per affrontarlo è bene sapere queste cose

Un viaggio in bici può essere un’avventura unica ed emozionante, ma bisogna affrontarlo con consapevolezza.

Viaggio in bici
Viaggio in bici

Stai organizzando un viaggio in bici ma non sei sicuro di come organizzarti al meglio per evitare i problemi tipici di questa modalità di trasporto. Non preoccuparti: con una buona pianificazione e conoscendo quali accessori portare con te, sarai pronto per una vacanza indimenticabile, lontano dal caos cittadino e immerso nella natura che desideri esplorare. Come si affronta un lungo viaggio in bicicletta? Dalle attrezzature allo studio dell’itinerario, ecco tutto quello che dovresti sapere per essere preparato e goderti ogni momento della pedalata, scoprendo luoghi mozzafiato in Italia o all’estero.

Affrontare al meglio un viaggio in bici

Ogni viaggio richiede una certa organizzazione, ma se il mezzo di trasporto principale è la bicicletta, la pianificazione dettagliata degli spostamenti diventa fondamentale. La difficoltà dell’itinerario e i tempi di percorrenza possono variare molto in base a diversi fattori: la tua abitudine alla pedalata, l’esperienza, e la capacità di affrontare dislivelli e strade sterrate. Considera anche che porterai uno zaino o dei bagagli, che aumenteranno il peso e richiederanno uno sforzo fisico maggiore.

Oltre a scegliere la destinazione, è importante studiare nei dettagli tutto l’itinerario, organizzando le soste e i pernottamenti. Se è il tuo primo viaggio di più giorni in bicicletta, puoi calcolare una velocità media di 15 km/h per una persona abbastanza allenata, per prevedere i tempi di percorrenza. Definisci le tappe, le soste per bere, mangiare, riposarti o scattare foto, e informati su eventuali alternative in caso di chiusura di strade o altri imprevisti. In questo modo sarai preparato e non perderai tempo a cercare soluzioni migliori.

Cosa portare
Cosa portare

Hai scelto la destinazione e pianificato l’itinerario, ma ora devi pensare alla bicicletta. Anche se non hai una bici professionale per il cicloturismo una bicicletta da città può andare bene, sempre tenendo conto delle strade che percorrerai. Controlla alcuni aspetti tecnici: sella comoda, ruote in buono stato e un portapacchi capiente. È importante anche verificare i freni. Se il telaio è robusto, puoi agganciare borse specifiche che renderanno il viaggio più comodo, permettendoti di trasportare molti oggetti senza alterare il baricentro della bici.

Cosa non può mancare

Non dimenticare di portare un kit di attrezzi e qualche ricambio: ti saranno utili in caso di guasti, soprattutto lontano dai centri abitati. Accessori indispensabili per un lungo viaggio in bici includono: luci, borraccia termica, lucchetto, gilet catarifrangente, olio lubrificante per catena, camere d’aria di ricambio e toppe autoadesive per riparare piccoli fori, supporto per smartphone.

Viaggiando su una sella dovrai ridurre al minimo il numero di indumenti. La quantità di cose da trasportare dipende principalmente dalla capacità delle borse o dello zaino che utilizzerai.  Ricorda di portare abbondante acqua e qualche snack. Anche se non intendi pedalare sotto il sole estivo, è consigliata una crema solare ad alta protezione per evitare scottature.

Impostazioni privacy