Il freddo è nemico delle mani: ecco come puoi rimediare facilmente con questi prodotti naturali

Con il freddo le mani vanno incontro a vari problemi. Ma con questi rimedi semplici da applicare è facile risolvere.

Le mani sono particolarmente esposte agli agenti esterni come le intemperie che inevitabilmente possono causare fastidi e irritazioni. 

rimedi per le mani secche
Come rimediare se le mani sono secche per il freddo? – ttiviaggi.it

In particolare quando arriva il freddo sono frequenti la secchezza e gli screpolamenti. È soprattutto il dorso delle mani ad essere colpito e diventa ruvido e rugoso, con la comparsa anche di possibili arrossamenti.

Ci sono anche casi, in condizioni di maggior sensibilità o di freddo particolarmente intenso, in cui possono insorgere calli e duroni, i cosiddetti geloni. 

Quali sono le cause che conducono ad avere le mani in queste condizioni? Prima tra tutte c’è la mancanza di protezione. In certe situazioni è importante assicurarsi che le mani siano adeguatamente protette. Se ad esempio il freddo è pungente o se si fanno lavori manuali che le espongono a grandi sforzi o a venire in contatto con sostanze chimiche irritanti e aggressive, bisogna munirsi di guanti. 

Anche la mancanza di un’opportuna idratazione mette le mani in una condizione di pericolo perché le rende maggiormente esposte ad irritazioni e screpolamento.  Come proteggerle e rimediare quando sono disidratate e secche?

I rimedi per avere mani morbide e protette dalle intemperie

Oltre ad usare i guanti per proteggere le mani è necessario lavarle con detergenti delicati. Perciò bisogna evitare saponi troppo sgrassanti o schiumogeni.  Anche quando si fanno i lavori domestici è bene mettere gli appositi guanti in modo da escludere il contatto con le sostanze chimiche e aggressive dei detersivi.

rimedi per le mani secche
Idratare bene le mani – ttiviaggi.it

Per garantire una buona idratazione alla pelle delle mani è necessario applicare con regolarità e con costanza, quindi meglio se tutti i giorni, una crema idratante specifica che consente di mantenere in equilibrio lo strato lipidico.

Se si vuole adoperare qualche prodotto fai da te si può ricorrere ad una miscela di olio e limone che nutre la pelle, rinforza le unghie e previene la formazione delle macchie scure dovute alla depigmentazione cutanea in fase di invecchiamento.

Esistono degli scrub esfolianti da applicare sulle mani per eliminare le cellule morte. Se ne può fare uno in casa con circa 10 ml di latte detergente a cui unire 1 cucchiaino di zucchero di canna o delle sottili scaglie di cocco. Ovviamente lo scrub deve essere passato e poi risciacquato con acqua tiepida solo su mani in buono stato senza irritazioni.

Per rimediare alla pelle secca e screpolata invece si può fare un mix con idrolati di neroli, rosa damascena, achillea, tiglio e lavanda. Tutti questi ingredienti hanno proprietà antisettiche, lenitive e cicatrizzanti. Uniti insieme in un liquido vanno poi vaporizzati.

Utile da usare è anche il gel di aloe vera che non unge la pelle ed è lenitivo e rigenerante. Un altro prodotto molto indicato per un’idratazione profonda è il burro di Karitè, con proprietà emollienti ed antinfiammatorie.

Si possono fare impacchi alle mani con cera d’api e adoperare oli essenziali come quello di geranio oppure quello di limone o ancora l’olio essenziale di tea tree o quello di achillea. Il modo è semplice: si aggiungono poche gocce alla crema idratante e spalmare.

Impostazioni privacy