Shopping online e il pagamento a rate su Amazon: chi può farlo e tutti i metodi per dilazionare l’importo

Chi acquista su Amazon può usufruire del pagamento a rate in certe circostanze. Ecco come funziona e chi ne ha diritto.

Lo shopping online si è imposto prepotentemente negli ultimi anni, soprattutto dopo il periodo della pandemia da Coronavirus. Fra gli e-commerce sul quale sempre più persone fanno acquisti c’è Amazon. 

Pagamento a rate Amazon: un'ottima opportunità
Anche Amazon permette di usufruire del pagamento a rate per certi prodotti e a certe condizioni (ttiviaggi.it)

Uno degli ultimi servizi offerti dal colosso dello shopping online è la possibilità di dilazionare il pagamento. Ecco chi e come si può effettuare il pagamento a rate su Amazon.

Come effettuare il pagamento a rate su Amazon (e chi può farlo)

Sempre più e-commerce danno la possibilità ai propri clienti di pagare a rate i propri acquisti e questa è un’opportunità interessante soprattutto quando si deve comprare un prodotto abbastanza costoso.

Pagamento a rate Amazon: come fare
Come effettuare il pagamento a rate su Amazon e chi può farlo (ttiviaggi.it)

Si potrà così dilazionarne il pagamento nei mesi senza dover sborsare tutto l’importo in un’unica soluzione. Anche su Amazon è possibile effettuare il pagamento a rate. Per poter usufruire del servizio è necessario:

  • avere un account Amazon, Prime o meno, da almeno un anno
  • l’account deve essere collegato ad una carta di credito o di debito valida (non è ammessa la Postepay)
  • vivere in Italia

Non tutti i prodotti presenti sull’e-commerce si possono pagare a rate ma solo quelli nuovi, i dispositivi Amazon nuovi e ricondizionati, e quelli dove è prevista l’opzione per sottoscrivere 5 o 12 rate mensili. Infatti su Amazon è possibile scegliere un numero di rate che possono essere 5 o 12, da saldare ogni 30 giorni senza dover pagare interessi o oneri. 

Eventualmente è possibile saldare l’importo mancante in qualsiasi momento o pagare in anticipo le rate future. Se però si è già acquistato un prodotto a rate, non è possibile comprarne un altro della stessa categorie se prima non si è saldato il totale o sono terminate tutte le rate del primo. Oltre al servizio offerto da Amazon, ci sono anche altri modi per dilazionare il pagamento su questo e-commerce, a prescindere dall’importo e dal prodotto acquistato.

Il primo modo è richiedendo un finanziamento Cofidis e ottenendo l’approvazione dalla propria banca. L’importo della rata viene addebito sul conto corrente indicato al momento della richiesta del finanziamento. Per avere la possibilità di pagare a rate con Cofidis, bisogna indicare “CreditLine” al momento del pagamento. Infine è possibile dilazionare il pagamento usando Klarna o Scalapay, strumenti che consentono di dividere l’importo da pagare in tre rate da saldare ogni 30 giorni. Per usufruirne bisogna però avere una carta di credito o una carta di debito. 

Impostazioni privacy