Aerei, quello che non vi dicono sui bagni in cabina: attenzione alla privacy

Per molti viaggiare in aereo è una routine, per altri qualcosa di eccezionale, ma forse non tutti sanno cosa c’è nei bagni in cabina.

Chi si tratti di compagnie low cost o di punta, i servizi offerti sono sempre volti al comfort dei passeggere e chi viaggia si aspetta che tutte le norme di sicurezza e quelle igieniche siano ampiamente rispettate.

il bagno in cabina in aereo è pulito
Il bagno in cabina degli aerei nasconde un segreto – Ttiviaggi.it

A volte però, anche prendendo diversi aerei, non conosciamo a fondo le dinamiche che avvengono prima, dopo e durante la tratta. Anzi, per certi versi sono le compagnie aeree stesse che “nascondono” le verità più imbarazzanti.

Cosa succede nei bagni in cabina? Lo svela una viaggiatrice esperta

Molti blogger riportano le loro esperienze di volo per far conoscere alle persone quante più informazioni utili possibile. Una viaggiatrice ha pubblicato delle stories in cui svelava “i segreti” delle compagnie aeree, e alcuni di questi sono davvero poco edificanti.

cos'è il foro nell'oblò dell'aereo
Molti non sanno a cosa serve il piccolo foro negli oblò – Ttiviaggi.it

Ad esempio, non tutte le compagnie aeree provvedono a pulire e igienizzare le coperte dopo ogni volo. Secondo l’esperta di viaggi, chi è attento alla pulizia dovrebbe prendere i primi voli del mattino, per evitare di coprirsi con una coperta colma di sporco e batteri. Non a caso anche i teli poggiatesta sono finiti sotto la lente d’ingrandimento più volte, perché in diverse occasioni hanno contribuito a diffondere pidocchi e altri insetti infestanti.

Forse dopo la pandemia da Covid le norme igieniche sono diventate più stringenti, ma nel dubbio è sempre meglio organizzarsi e portare i “tessili” da casa, secondo l’opinione della viaggiatrice che ha preso più di 300 aerei. Sempre a livello igienico, il consiglio è quello di non camminare scalzi per i corridoi, vista la quantità di germi che non vengono eliminati dopo ogni volo.

Un’altra particolarità che incute spesso timore nei passeggeri è la presenza di un piccolo foro negli oblò, ma in realtà questa è una misura di sicurezza che permette di mantenere la pressione all’interno del velivolo.

Infine, dopo aver saputo cosa si può nascondere in una coperta, passiamo ai bagni. In effetti non si tratta di spazi molto comodi, ma i bagni delle cabine degli aerei nascondono un altro segreto. Le porte dei bagni si possono aprire comodamente anche dall’esterno, ovviamente solo da parte del personale addetto. Questo serve per sicurezza, nel caso un passeggero si senta male.

La privacy, dunque, potrebbe essere potenzialmente a rischio, anche se possiamo sacrificarla in mome della sicurezza.

Impostazioni privacy