I broccoli che compriamo sono pieni di vermi e parassiti: ecco qual è l’unico modo per eliminarli

I broccoli sono verdure versatili e nutrienti ma potrebbero essere pieni di vermi e parassiti. Fortunatamente c’è un modo per eliminarli. 

Fra le verdure più consumate in autunno e in inverno ci sono i broccoli. Sono nutrienti, ricchi di vitamine e minerali, e versatili perché si possono consumare come contorno o usare per arricchire pasta, riso e zuppe. Insomma, sono gustosi e ricchi di bontà.

I broccoli che compriamo sono pieni di vermi e parassiti
L’unico modo per eliminare vermi e èarassiti dai broccoli che compriamo (Ttiviaggi.it)

Fra le loro verdi pieghe, però, potrebbero nascondersi dei vermi e parassiti, ospiti indesiderati che è “disgustoso” ritrovarsi nel piatto. Fortunatamente con dei semplici passaggi è possibile rimuoverli e gustare con serenità questa squisita verdura.

Come pulire accuratamente i broccoli per rimuovere vermi e parassiti

Le verdure fanno bene alla salute e gli specialisti consigliano di consumarle ogni giorno. Fra queste i broccoli sono delle vere e proprie miniere di vitamine e minerali, gustosi e versatili, si possono preparare in tanti modi diversi. 

Broccoli: come pulirli accuratamente
Come pulire e lavare accuratamente i broccoli per rimuovere vermi e parassiti – ttiviaggi.it

Bisogna però fare attenzione a quelli che si acquistano e a come pulirli e lavarli. Infatti queste verdure, soprattutto quando sono biologiche e non trattate, potrebbero essere piene di vermi e parassiti. Fra questi ci potrebbe essere la tignola della crucifera (Plutella xylostella), un lepidottero che non è pericoloso per la salute ma che è comunque consigliabile eliminare prima di mangiare i broccoli.

Quindi, quando si acquistano i broccoli, è bene optare per quelli freschi e biologici. Si possono riconoscere dal colore, che deve essere un bel verde scuro vibrante. Evitare di acquistare quelli il cui colore tende al giallo, perché questo potrebbe denotare che non sono più tanto freschi. Una volta comprati, si può procedere alla loro pulizia: iniziare rimuovendo la parte più dura del fusto, separando il resto del broccolo.

Quindi tagliare il gambo in senso longitudinale e ridurre il centro in pezzi più piccoli, eliminando parti eventualmente scolorite o danneggiate. Quanto al lavaggio, per eliminare vermi e parassiti dai broccoli non basta un semplice risciacquo sotto acqua corrente, ma bisogna lavarli con molta attenzione. Sarà sufficiente immergere i broccoli in una bacinella contenente 3 tazze d’acqua e una tazza di aceto o, in alternativa, aggiungere un cucchiaio di sale ogni 2 litri d’acqua. 

Lasciare in ammollo i broccoli per 10 minuti (o meglio ancora 20 minuti) in questa soluzione e successivamente risciacquare con acqua fredda. Per un lavaggio ancora più accurato si può usare una spazzola a setole morbide da utilizzare sotto l’acqua corrente. Solo dopo questa pulizia si può star certi di mangiare dei broccoli squisiti, freschi, puliti e privi di qualsiasi “ospite indesiderato”.

Impostazioni privacy