Cosa vedere in tre giorni a Parigi: il mini tour che vi sorprenderà

Scopri il mini tour per vedere Parigi in tre giorni: ti sorprenderà, per quanto è intenso e ricco di meraviglie.

Parigi, una delle mete europee più amate e visitate è la capitale della Francia ed è una città ricca di storia, arte e cultura. La sua atmosfera romantica e senza tempo la rende una città da vedere almeno una volta nella vita. Se ti stai chiedendo se pochi giorni bastano per ammirare la sua bellezza, la risposta è sì. Con questo itinerario intenso e basato su tre giorni potrai visitare Parigi attraverso i suoi luoghi più iconici, belli e suggestivi, senza fare troppe rinunce.

Cosa vedere a Parigi in tre giorni
Come gestire tre giorni per visitare Parigi – ttiviaggi.it

Scopri l’itinerario perfetto per visitare Parigi in tre giorni e goderti la città anche se hai poco tempo a disposizione. Ti sorprenderà!

Parigi in tre giorni: tutto quello che devi vedere

Preparare un programma di viaggio prima di partire è essenziale, soprattutto quando si è consapevoli che il tempo è poco. Anche per visitare una città come Parigi è fondamentale prepararsi, e questo itinerario farà sicuramente al caso tuo. Se hai tre giorni a disposizione e vuoi visitare a fondo la città, puoi prendere spunto da questo itinerario pronto all’uso.

Primo giorno: colline di Pigalle e Montmartre

Dal momento che il giorno della partenza non può sempre essere sfruttato al meglio, questo primo giorno si basa su una mezza giornata. Parti con il visitare le iconiche colline di Pigalle e Montmartre, dove goderti il panorama della città. Arrivando con la metro alla fermata Blanche, potrete godervi lo spettacolo del Moulin Rouge, arrivando fino alla sommità della collina di Montmartre, alla chiesa del Sacro Cuore. Si può raggiungere sia a piedi che con la funicolare. Visitando Montmartre potrai passeggiare per la celebre Place du Tertre e farti ritrarre da uno degli artisti locali.

Secondo giorno: museo d’Orsay, St. Germain, Notre Dame e Marais

Il secondo giorno può essere sfruttato per intero, dedicandolo alla cultura della città. Inizia la giornata al Museo d’Orsay ad ammirare le opere impressioniste, per poi dirigerti verso la chiesa di Saint Germain-des-Prés. Passeggiando nel quartiere potrai raggiungere e attraversare la Senna, per visitare la celebre Notre Dame. Lì vicino si trova anche il quartiere alla moda di Marais, dove ammirare le strade tipiche francesi, i negozi e i locali.

Terzo giorno:Louvre, Place de la Concorde, Champs-Élysées, Arco di Trionfo e Tour Eiffel

Il terzo giorno va assolutamente dedicato a ciò che rende Parigi così iconica. Per esempio puoi iniziare visitando il museo del Louvre e passeggiando nei dintorni alla scoperta dei giardini delle Tuileries fino a Place de la Concorde. Continuando a percorre gli Champs-Élysées con i suoi tipici negozi, giungerai all’Arco di Trionfo. Per concludere non puoi non andare ad ammirare la tour Eiffel, icona indiscussa di Parigi. 

Parigi in tre giorni è possibile con questo itinerario
Città di Parigi incantevole e romantica – ttiviaggi.it

Con questo semplice ed intenso itinerario avrai la possibilità di goderti Parigi nonostante il poco tempo a disposizione. In soli tre giorni avrai visitato una delle città più romantiche europee: tra arte, storia e cultura.

Impostazioni privacy