Dall’Italia senza passaporto: 5 posti paradisiaci dove trascorrere le vacanze

Ci sono alcuni posti paradisiaci che si possono raggiungere dall’Italia senza aver bisogno del passaporto: ecco quali sono. 

In tanti amano fare viaggi in luoghi paradisiaci a prezzi relativamente bassi. Tuttavia, per viaggiare in questi paradisi a cielo aperto spesso è necessario un documento fondamentale per lasciare l’Italia e l’Unione Europea: il passaporto.

Viaggiare senza passaporto, ecco quali sono le mete da visitare
Passaporto, le mete che si possono raggiungere dall’Italia senza averlo (TtiViaggi.it)

Chi non ha questo documento può avere una scelta limitata quando deve viaggiare. Eppure, esistono alcuni luoghi spettacolari che si possono raggiungere senza passaporto. Quali sono e perché vale la pena visitarli? Ecco tutto quello che c’è da sapere a questo proposito.

Passaporto, ecco in quali luoghi non serve: si tratta di location magnifiche

Ottenere un passaporto in Italia oggi può essere realmente difficile. Le liste d’attesa sono molto lunghe e bisogna attendere mesi prima di poter ottenere tale documento. Oltre a ciò, per avere questo documento bisogna anche pagare una cifra importante.

Viaggiare senza passaporto, ecco quali sono le mete da visitare
Passaporto, ecco dove non serve per viaggiare (TtiViaggi.it)

Ecco perché in un periodo finanziario non roseo come quello odierno, alcuni decidono di rinunciare a tale possibilità. Tuttavia, ci sono nel mondo alcuni luoghi che non fanno parte dell’Unione Europea, e che sono incantevoli, che si possono raggiungere senza aver bisogno del passaporto. Quali? Il primo da considerare è sicuramente La Reunion. Si tratta di un’isola fantastica che si trova nell’Oceano Indiano.

Qui si possono trovare paesaggi naturali incontaminati e spettacoli che possono far rimanere chiunque a bocca aperta come il Piton de la Fournaise, un vulcano attivo accessibile e maestoso. Si può accedere senza passaporto perché l’isola è un dipartimento francese d’oltremare e si può raggiungere con una carta d’identità valida per l’espatrio.

Senza passaporto si possono raggiungere anche le Isole Lofoten, in Norvegia. Quest’arcipelago sembra essere uscito dalla mente di un pittore, la luce artica si fonde a elementi naturali e il paesaggio è impossibile da descrivere a parole per la sua immensa bellezza.

Ancora, una meta da considerare senza passaporto è Cipro. Molti dimenticano quest’isola del Mediterraneo ma Cipro è la meta perfetta per chi vuole trovare spiagge dorate, mare cristallino, attività sportive e divertimento senza freni: il tutto a un prezzo molto economico.

Le isole Azzorre, appartenenti al Portogallo, fanno parte delle destinazioni che si possono raggiungere senza aver bisogno del passaporto. Qui è possibile immergersi nella natura e dedicarsi a varie escursioni, come il whale-watching, che rimarranno per sempre nel cuore.

Infine, l’ultima meta da considerare per un viaggio indimenticabile è la Lettonia. Questo paese ha tanto da offrire, dal punto di vista sociale, culturale, storico e culinario. Vale la pena visitare la capitale Riga, che si può considerare una sorta di vasto parco incontaminato.

Impostazioni privacy