Durante il cammino di San Tommaso una tappa davvero inaspettata: fa girare la testa, ecco dove

L’idea nasce a una coppia dopo aver bevuto vino alla fontana della Bodegas Irache ad Estella, lungo il Cammino di Santiago.

L’Italia di meraviglie ne custodisce davvero tante. Come una fontana da cui non scorga acqua ma vino. Siamo nella ridente regione dell’Abruzzo e per l’esattezza ad Ortona, dove si può vivere questa esperienza davvero unica e suggestiva.

Durante il cammino di San Tommaso una tappa fa girare la testa
Durante il cammino di San Tommaso una tappa fa girare la testa: una fontana del vino – ttiviaggi.it (Credit: IG @camminodisantommaso)

Siamo abituati a vedere delle meravigliose fontane dove sgorga sempre dell’acqua fresca pronta a dissetarci, eppure in questa regione nel cuore della nostra Bella Italia, c’è un qualcosa di molto particolare che renderà sicuramente molto felici gli amanti del Nettare degli Dei.

Villa Caldari: la fontana del vino

Così, una coppia dopo avere fatto l’esperienza lungo il Cammino di Santiago,  bevendo del vino a una fontana, tornata in Italia ha deciso di replicarla a Villa Caldari di Ortona, in Abruzzo, una tappa del Cammino di San Tommaso. La fontana è stata realizzata all’interno di una vecchia botte, all’entrata della quale una scritta recita: “Bevi vino, ché non sai donde sei venuto: sii lieto, perché non sai dove andrai”

L’idea di creare una fontana da cui sgorghi non acqua, ma vino, è stata presa dalla Spagna, dove, lungo il Cammino di Santiago, se ne trova una simile che abbevera i pellegrini affaticati dal lungo percorso e dove trovano ristoro dalle fatiche del percorso. In Italia, e quindi in Abruzzo, l’idea spagnola è stata presa anche dai promotori del Cammino di San Tommaso.

Durante il cammino di San Tommaso una tappa davvero fa girare la testa
La Fontana del Vino a Tenuta Caldari, in Abruzzo – ttiviaggi.it (Credit: IG @dora_sarchese_winery)

Quella dell’ Abruzzo non è sicuramente l’unica, ma la differenza è che le altre sono aperte solo in determinate ricorrenze. Quella abruzzese è sempre disponibile e a costo zero. La Fontana a Villa Caldari a Ortona in provincia di Chieti, in Abruzzo, è molto particolare. Si trova nella tenuta della cantina Dora Sarchese e da qui sgorga del buon vino rosso abruzzese. L’idea nasce proprio per confortare quei pellegrini che annualmente compiono un determinato sentiero religioso il quale attraversa, proprio per Villa Caldari di Ortona, quel cammino di San Tommaso di cui abbiamo parlato.

Un progetto volto alla promozione della regione abruzzese, delle sue bellezze e del cammino stesso. Adatta a turisti, pellegrini, credenti i quali non solo sono cristiani, ma anche dei veri buongustai.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da VD (@vdnews)

 

Questa fontana del vino è sicuramente una piacevole attrazione di una regione che di meraviglie ne regala davvero tante. Appassionati di vino, fatevi avanti e aprite la fontana, il “nettare degli Dei” è lì ad attendervi.

Impostazioni privacy