Queste comuni piante da appartamento sono tossiche e solo ora viene scoperto “distruggono la salute”

Sai che ci sono alcune piante da appartamento considerate tossiche? Ecco di quali parliamo: possono distruggere la tua salute.

Le piante sono davvero meravigliose e soprattutto importantissime per la nostra salute. Per questo motivo è bene averne un po’ in casa o sul proprio balconcino ed imparare a prendercene cura. Quest’ultime possono sicuramente migliorare l’umore e far venire fuori il ‘pollice verde’ che è in noi, seguendo alcune istruzioni per la propria cura.

Queste piante sono tossiche ma in pochi lo sanno
Queste piante fanno male alla salute, sono tossiche (Ttiviaggi.it)

Ma sapete che vi sono alcune piante, apparentemente innocue, che risultano essere davvero tossiche per la nostra salute soprattutto se le abbiamo in appartamento. Vediamo insieme di quali si tratta e come poterle eliminare dalla nostra casa prima che sia troppo tardi. Pronti?

Le piante più tossiche di sempre: ecco di quali parliamo

Le piante, come abbiamo detto in precedenza, sono fondamentali per la nostra vita: donano ossigeno a tutti gli esseri viventi, quindi senza quest’ultime non potremmo in alcun modo vivere. Ecco perché bisogna preservale e soprattutto, anche nel nostro piccolo, curarle seppure in casa. Purtroppo però, prima di acquistare una determinata pianta, dobbiamo conoscerla bene: conoscere le sue proprietà e soprattutto la sua ‘pericolosità’.

Possiamo dire, infatti, che alcune piante sono considerate tossiche: la scoperta ha sconvolto davvero tutti. Tossiche sia per l’essere umano che per gli animali, pertanto devono essere allontanate dal nostro appartamento. Ecco di quali parliamo.

piante tossiche salute
Le piante tossiche per la salute umana (TTIviaggi.it)

Tra le piante più tossiche di sempre troviamo:

  • Edera: quest’ultima cresce solitamente nei giardini, sui muri di quest’ultimi e per strada. Se vediamo la sua fioritura sul muro del nostro giardino, dobbiamo correre ai ripari, tagliandola totalmente. In caso contrario, se la notiamo per strada, dobbiamo fare molta attenzione a non toccarla perché potrebbe portare un enorme prurito, dare origine ad un’orticaria e soprattutto ad un edema che verrà via con enorme difficoltà. Assolutamente da evitare!
  • Stella di Natale: ci troviamo proprio nel periodo adatto per parlare di questa meravigliosa e colorata pianta. Una pianta sempre verde che in questo periodo dell’anno tende a far sbocciare dei fiori meravigliosi, che vanno dal rosso al bianco o al rosa. Nonostante ciò è considerata tossica, da non tenere in casa. Se viene toccata può provocare un enorme prurito, se viene ingerita poi (soprattutto dai nostri cani o gatti) potrebbe portare all’avvelenamento.
  • Peonia: dai colori sgargianti e dai petali ‘pomposi’, questa piante è considerata tossica. Non è il caso di tenerla chiusa in casa, piuttosto sarebbe meglio, se proprio non se ne può fare a meno, tenerla in giardino o in balcone. Quest’ultima, se viene ingerita, può portare nausea, vomito e dolori addominali. Insomma, meglio starle alla larga!
Impostazioni privacy