Cosa fare a Budapest in 48 ore: l’itinerario per un weekend nella capitale dell’Ungheria

48 ore non sono molte, soprattutto per una città meravigliosa come Budapest. Ma seguendo i nostri consigli, potrai comunque vedere tanto.

Budapest, la capitale incantevole dell’Ungheria, è una destinazione europea che offre una ricca miscela di storia, cultura e bellezze naturali. Se hai solo 48 ore a disposizione, non preoccuparti: con una pianificazione strategica, è possibile scoprire i principali tesori di questa città affascinante. Ecco i nostri suggerimenti per un itinerario che non trascuri quasi nulla.

Cosa fare a Bucarest in 48 ore
L’itinerario giusto per girare Bucarest in 2 giorni (Ttiviaggi.it)

Nonostante il tempo sia poco, anche in 48 ore, seguendo i nostri consigli, avrai assaporato il meglio di questa città affascinante. Ogni luogo visitato è un tassello nel mosaico di cultura e storia ungherese, lasciandoti con ricordi indelebili di un’indimenticabile fuga di 48 ore.

Il tuo viaggio inizia con una visita alla Piazza degli Eroi, un omaggio all’orgoglio nazionale ungherese. Ammira le statue degli eroi storici e fai una passeggiata attraverso il Parco della Città circostante. Dopo, dirigiti verso i famosi Bagni Széchenyi, una vera oasi di relax. Immergiti nelle acque termali e lascia che lo stress si dissolva. Prima di pranzo, può essere molto bello dirigersi verso la Collina di Gellert e godersi una vista mozzafiato della città.

Dopo un pranzo leggero in uno dei caffè locali, dirigiti verso il Castello di Buda, situato su una collina panoramica. Esplora il complesso del castello, che comprende la Chiesa di Mattia e il Bastione dei Pescatori, offrendo spettacolari viste panoramiche sulla città. Non dimenticare di passeggiare lungo il suggestivo quartiere del Castello.

Per la cena, immergiti nell’atmosfera vivace del Quartiere Ebraico. Qui troverai una vasta gamma di ristoranti tradizionali e moderni. Dopo cena, dirigiti verso il Ponte delle Catene, illuminato splendidamente di notte, per una passeggiata romantica sul Danubio.

Il secondo giorno a Budapest

Inizia il secondo giorno con una visita al Mercato Centrale. Esplora i banchi ricchi di prodotti locali, artigianato e prelibatezze gastronomiche. Assapora un caffè tradizionale ungherese e gustati un pasto leggero per caricarti per la giornata.

Budapest, 48 ore
Due giorni a Budapest – (ttiviaggi.it)

Dopo pranzo, dirigi i tuoi passi verso l’isola Margherita, un’oasi verde nel mezzo del Danubio. Passeggia tra i giardini, goditi la tranquillità e ammira il Castello di Vajdahunyad. Per un tocco di cultura, visita anche il Museo d’Arte Contemporanea Ludwig.

Per concludere il tuo viaggio, dirigiti verso il mercato delle pulci Ecseri. Qui, troverai autentici tesori ungheresi, dalle opere d’arte alle curiosità vintage. Dopodiché, concediti una cena finale in un ristorante locale, magari con un assaggio di gulasch.

Impostazioni privacy