Cresce il cineturismo alla ricerca della location di serie e film: le 20 mete più famose

Andare alla ricerca di quei luoghi che hanno reso celebre una pellicola di film. Questo è il “cineturismo” o “movie tourism”.

Spopola sempre di più il desiderio di visitare quei luoghi che hanno da sempre reso celebre il cinema. Un film in particolare, girato o ambientato in quella determinata destinazione, è lo stimolo giusto per quei viaggiatori i quali sono sempre a caccia di nuove idee di viaggio.

Cineturismo: le 20 mete più famose
Il cineturismo alla ricerca della location di serie e film. Quali sono le 20 mete più famose – ttiviaggi.it

Si chiama anche “movie tourism”, per dirla all’inglese o americana, oppure si definisce anche “leisure travel”, ossia il viaggio di piacere, diverso dal business travel, che invece coinvolge gli uomini d’affari. Il cineturismo diventa lo stimolo per viaggiare, ed ecco che una pellicola diventa famosa e immediatamente la domanda di recarsi in quei luoghi dove è stata girata e ambientata aumenta. Ci sono agenzie di viaggio specializzate proprio in questo: il cineturismo, alla scoperta di quei luoghi che hanno reso celebri le pellicole.

Ciak si parte: le destinazioni del cineturismo

Il film “Starwars” ha fatto sicuramente crescere il desiderio di visitare quei luoghi. Partendo dall’ Alaska fino ad arrivare in Tunisia, diversi sono i luoghi in cui la pellicola è stata ambientata. Il film “Salvate il soldato Ryan” vede come scenario la bellissima Normandia ma anche la spiaggia in Irlanda di Curracloe Beach a Wexford ha il suo ruolo. I paesaggi dell’ Islanda sono lo scenario del film “Interstellar”.

Il cineturismo e le 20 destinazioni dei film
Nella pellicola “Notting Hill” ci sono Londra e il quartiere colorato come sfondo – ttiviaggi.it (Credit: IG @delafuentecam)

Non manca il romantico “Notting Hill” il quale ha come scenario la bellissima città di Londra in cui i protagonisti, Hugh Grant e Julia Roberts, hanno vissuto la loro storia d’amore e in particolare nel caratteristico quartiere di Notting Hill. Se ci spostiamo in Italia c’è la meravigliosa e pittoresca isola di Procida che ha fatto da scenario alla pellicola de “Il Postino” con il grande Massimo Troisi. La Germania, nella città di Magonza, con la sua abbazia ci riporta al bellissimo film ” Il nome della Rosa”.

Avventura, suspense e fantasia in giro per il mondo

Non manca l’avventura con il film “Jurassic Park ” nelle isole delle Hawaii così come la pellicola “Pirati dei Caraibi” ha come scenario la Baia di Wallilabou, nell’isola di Saint Vincent. I film “Games of Throne” e il “Gladiatore” hanno come protagonista il Marocco. Ma la pellicola di “Harry Potter “resta fedele alla sua amata Londra. Mentre invece “Indiana Jones” ha come scenario la Giordania con il sito di Petra. ” Per un pugno di dollari” si va invece in Andalusia. ” L’ultimo dei Mohicani” invece vola negli Stati Uniti.

Il cineturismo e le 20 destinazioni di viaggi
Il film “Jurassic Park” ambientato nelle suggestive isole delle Hawaii – ttiviaggi.it

” Gli incontri ravvicinati del terzo tipo” ci portano nel Wyoming, per non dimenticare “Thelma e Louise “nel meraviglioso Utah. E poi c’è la Sicilia nel “Nuovo Cinema Paradiso”. Il film “Hunger Games” invece ci fa viaggiare nella splendida Carolina del Nord. Ma è in Europa che si ambienta “Il Codice da Vinci”. Per non parlare del brivido del thriller “Shining” nello sperduto Oregon. E per finire la saga de “Il Signore degli Anelli” ci porta nella incontaminata Nuova Zelanda.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da gameofthrones (@gameofthrones)

Il cineturismo è una grande opportunità per ciascun viaggiatore che voglia davvero rivivere, e rivedere con i propri occhi, quelle emozioni che solo il cinema sa regalare.

Impostazioni privacy