Il sistema di riciclo della plastica che ti restituisce i soldi: ecco dove è più utilizzato

È come un premio: se fai la differenziata in modo giusto, ti verranno ridati i soldi della cauzione che potrai utilizzare come sconto 

riciclare in Finlandia
riciclare in Finlandia – ttiviaggi.it

Durante i miei molteplici viaggi e momenti di vita in Finlandia, nello specifico in Lapponia, ad un certo punto mi sono ritrovata a osservare tutte quelle piccole o grandi cose che in Italia non abbiamo, o abbiamo in modo diverso. Il nord Europa è riconosciuto per essere più sensibile e sostenibile sotto certi punti di vista, e sotto alcune cose, l’Italia ha cercato di prendere spunto.

Riciclare la plastica

Ho vissuto in Finlandia per un po’ di tempo e l’ho adorata. Mi trovavo nello specifico a Muonio, in Lapponia, un paesino con 2000 anime in tutta la contea. In questo paese non mancavano però i supermercati, aperti fino alle 9 di sera, un negozio di lana/souvenirs e un caffè svizzero. Poco altro ancora. Quello che ha da offrire è davvero basilare, ma comunque essenziale per vivere una vita piena e serena.

Vivere in certi luoghi, ti da la possibilità di capire quanto a volte basti poco: un tetto sulla testa, una macchina e del cibo. Pochi vestiti ma quelli giusti e poche cose materiali. Perché alla fine, non sono queste le cose che fanno la differenza nella vita. Nonostante appunto questo paese fosse molto piccolo e agli occhi di qualcuno, anche un po’ isolato dal mondo, era eccome all’interno del mondo, e forse molto di più del piccolo borgo toscano da cui provengo io.

A Muonio, nonostante ci sia davvero poco, una cosa c’è e funziona molto bene: il sistema di riciclo dei rifiuti. Pensate che c’è addirittura un cassonetto per i giornali e le riviste. E questo non solo in questo piccolo paesino nel mezzo alle foreste finlandesi, ma in tutta la Finlandia e in altri paesi del nord Europa, come in Svezia, Norvegia, Danimarca, Olanda etc…

plastica
plastica – ttiviaggi.it

Come funziona

Dentro ad ogni supermercato c’è una macchinetta al cui interno gettare bottiglie di vetro, di plastica o lattine, vuote. Potremmo scegliere anche la lingua da selezionare e dopo di che, inserire le nostre bottiglie in questo buco che in base al materiale di cui è fatto, finirà in uno specifico recipiente. Nel momento in cui appoggiamo la bottiglia o la lattina all’interno di questo tubo, il lettore riconosce subito di cosa si tratta e quanto vale.

Al momento in cui compriamo qualche bevanda, pagheremo un sovrapprezzo: dai 10 ai 60 centesimi in più rispetto a quanto sarebbe il suo costo. Questa è come una cauzione, che nel caso in cui, riciclerai con questo meccanismo, potrai riavere. Nel momento in cui abbiamo messo tutte le nostre bottiglie vuote nella macchina, possiamo scegliere se tentare la fortuna e partecipare ad una lotteria, oppure se avere un buono da utilizzare sulla spesa con l’equivalente della nostra cauzione.

Per aiutare i senza tetto, in molte città, vengono lasciate appositamente le bottiglie nei cestini della spazzatura comune, per poter dare la possibilità di farsi qualche soldino con cui comprarsi da mangiare. Un modo per garantire pulizia e aiutare il prossimo.

Impostazioni privacy