Partono i primi nuovi voli per questa meta straordinaria: da non perdere nel 2024

Il 2023 ha rappresentato una significativa rinascita per il settore dei viaggi, e ora il 2024 si apre con un’ampia gamma di novità: nuove destinazioni e una meta straordinaria da esplorare.

Meta straordinaria Azzorre
Meta straordinaria Azzorre – ttiviaggi.it

Il 2024 ha già preso il via e, come accade con ogni inizio, porta con sé molte novità nel campo dei viaggi. Molti aeroporti italiani hanno in serbo diverse rotte nuove ed entusiasmanti per quest’anno. Esploriamo insieme le principali aggiunte nei principali scali italiani.

Meta straordinaria da Milano

Cominciamo da Milano Malpensa, dove sono previste diverse nuove rotte e ritorni emozionanti. A partire dal 6 marzo, Turkmenistan Airlines offrirà un collegamento settimanale (il mercoledì) con la capitale turkmena Ashgabat, operato con uno dei loro tre Boeing 777-200LR (Long Range) dotati di 291 posti, di cui 28 in Business Class. Questo volo aprirà prospettive più ampie, consentendo comode coincidenze con i voli verso Ho Chi Minh City, in Vietnam.

Dal 5 giugno al 27 settembre, ogni martedì e venerdì sarà possibile volare verso Ponta Delgada, nell’arcipelago delle Azzorre, grazie ad Azores Airlines. E a partire dall’1 luglio, Thai Airways riprenderà a collegare Malpensa con il suo hub di Bangkok Suvarnabhumi, offrendo voli giornalieri a bordo di Boeing 787-9 a due classi.

Chicaco meta
Chicaco – ttiviaggi.it

Il 3 luglio, BeOnd permetterà di volare da Malpensa a Malè, nelle Maldive, con un servizio all-business due giorni a settimana, utilizzando un A319 con 44 posti convertibili in letti.

Novità dagli aeroporti centrali

Numerose novità provengono anche dagli aeroporti del Centro Italia, in particolare da Fiumicino, dove ITA Airways ha annunciato collegamenti per sette nuove destinazioni. A partire dal 7 aprile, sarà possibile volare da Fiumicino a Chicago con sei frequenze settimanali, diventando giornaliere da giugno. Il 10 maggio sarà il turno del Roma-Toronto, con sei voli a settimana, anch’essi diventando giornalieri da giugno. Entrambi i voli saranno operati con un Airbus A330-200 a tre classi: Business, Premium Economy ed Economy.

New York meta
New York – ttiviaggi.it

Dalla primavera, ITA utilizzerà i nuovi Airbus A321neo anche su tratte intercontinentali. A partire dal 5 maggio, si volerà verso Riyadh, capitale dell’Arabia Saudita, con quattro voli settimanali, che diventeranno cinque da giugno. Il 5 giugno sarà il momento di volare verso Accra, in Ghana, e Kuwait City, collegando la prima tre volte a settimana e la seconda ogni lunedì, venerdì e domenica. Il 5 luglio segnerà il debutto di Dakar, in Senegal, con cinque frequenze settimanali. Infine, dall’1 agosto, ci saranno tre voli a settimana per Jeddah, in Arabia Saudita.

Novità dagli aeroporti meridionali

Una notevole novità arriva anche per l’importante scalo del Sud Italia, Palermo. A partire dall’8 giugno, Neos collegherà due volte a settimana la città siciliana con New York JFK, utilizzando un Boeing 787-9 con 355 posti.

Insomma, il 2024 si prospetta davvero interessante per i viaggi in partenza dai principali aeroporti italiani. Non resta che pianificare e prendere il volo verso almeno una di queste affascinanti destinazioni.

Impostazioni privacy