La ciclovia più bella d’Italia diventa ancora più lunga: il nuovo tratto è incredibile

La ciclovia più bella d’Italia diventa ancora più lunga, espandendo la sua bellezza panoramica: il nuovo tratto è incredibile, regalando nuovi scorci mozzafiato da esplorare e apprezzare.

Pista ciclabile più bella Italia
Pista ciclabile più bella d’Italia – foto fonte: Tgcom24

Situata in posizione privilegiata lungo uno dei laghi più suggestivi d’Italia, la Pista Ciclabile del Garda è un affascinante percorso ciclabile che si estenderà per ben 140 km, offrendo una vista panoramica ideale per essere apprezzata in bicicletta o a piedi, anche in famiglia. Attualmente, sono in corso i lavori per la nuova sezione che collega Torbole a Riva del Garda, ampliando così i confini del Trentino Alto Adige. Ecco le ultime notizie.

Il nuovo tratto della ciclovia più bella d’Italia

I lavori sono stati ufficialmente approvati e presto inizieranno per la realizzazione di una nuova sezione della Pista Ciclabile del Garda. Questo nuovo percorso di circa 2,5 km attraverserà il fiume Sarca, con la costruzione di un ponte ciclopedonale. Il progetto prevede l’estensione dell’itinerario per biciclette e pedoni da Torbole a Riva del Garda, coinvolgendo anche il comune di Arca. Il percorso si svilupperà lungo la strada Gardesana, offrendo una vista spettacolare sulle scintillanti acque del lago di Garda.

Mentre si avvia la realizzazione della nuova sezione lungolago, la Pista Ciclabile del Garda continua a progredire anche nella parte più urbana, confermandosi come un progetto strategico per la mobilità sostenibile nel Trentino e per la promozione del cicloturismo e dell’attrattività del territorio. Un percorso sicuro che migliorerà la circolazione per coloro che già si spostano nell’Alto Garda, specialmente lungo la direttrice Riva-Torbole“, ha dichiarato Maurizio Fugatti, presidente della Provincia di Trento.

Ciclopista del Garda
Ciclopista del Garda

Grazie a un finanziamento di 4,1 milioni di euro, principalmente provenienti dal Pnrr, sarà possibile estendere la pista ciclabile con questo nuovo tratto, che, seppur breve, arricchirà ulteriormente l’itinerario con panorami mozzafiato. Il percorso partirà dal molo di imbarco di Torbole e terminerà a via Monte Oro, a Riva del Garda. La pianificazione dei lavori è stata attentamente organizzata per ridurre al minimo i disagi durante i periodi turistici, con sospensioni dei cantieri durante l’estate e i weekend in cui sono previsti eventi e manifestazioni, prevedendo la conclusione dei lavori nell’autunno 2025.

La Pista Ciclabile del Garda, un progetto ambizioso

La Pista Ciclabile del Garda, conosciuta anche come Garda by Bike, vede l’aggiunta di un altro tassello a questo ambizioso progetto. Una volta completata, la pista ciclabile circonderà completamente il lago di Garda con un itinerario di 140 km. Gli interventi di realizzazione, in parte già eseguiti, non riguardano solo la creazione di nuovi tratti ciclopedonali, ma anche la valorizzazione di percorsi esistenti, resi sicuri e rinnovati.

Una delle caratteristiche più affascinanti del percorso è sicuramente il suo incredibile panorama, con tratti a sbalzo fuori dalle vecchie gallerie dismesse. Il primo tratto, inaugurato nel 2018, è già molto popolare tra i turisti, ideale non solo per gli appassionati di ciclismo ma anche per le famiglie che desiderano godersi una piacevole pedalata lungo il lago, senza affrontare salite ripide e con un percorso ampio e ben delineato, adatto anche per una passeggiata panoramica a piedi.

Impostazioni privacy