L’intelligenza artificiale trasformerà questa isola italiana: un aiuto per i viaggiatori, una vera rivoluzione

L’intelligenza artificiale, con il suo impatto rivoluzionario, sta per apportare una trasformazione significativa a questa incantevole isola italiana, offrendo un supporto innovativo e prezioso ai viaggiatori che desiderano esplorarne tutte le meraviglie.

Intelligenza artificiale trasforma isola italiana
Intelligenza artificiale trasforma isola italiana

Sempre più spesso ci affidiamo alla tecnologia per organizzare i nostri viaggi, cercando di garantirci un’esperienza il più completa e soddisfacente possibile. Dalla ricerca online dei voli e degli hotel più convenienti all’utilizzo di app che ci mettono tutto a portata di click, è innegabile che il turismo si avvale ampiamente degli strumenti moderni. L’Intelligenza Artificiale è uno di questi strumenti, e ora c’è un interessante progetto italiano che mira a sfruttarne appieno le potenzialità a vantaggio dei viaggiatori.

L’intelligenza artificiale trasformerà un’isola italiana

Il progetto si concentra sulle isole Pelagie, l’arcipelago più a sud d’Italia e una meta turistica molto amata nel Mediterraneo. Da Lampedusa all’Isola dei Conigli, queste isole attraggono numerosi visitatori durante l’estate grazie alle loro spiagge paradisiache e al mare cristallino. A partire dalla primavera del 2024, verrà lanciato un nuovo progetto che impiegherà l’Intelligenza Artificiale per migliorare l’esperienza turistica complessiva. L’obiettivo è fornire ai visitatori tutti gli strumenti necessari per vivere un viaggio ottimale.

Il progetto, sviluppato da Hub Turistico Lampedusa in collaborazione con Mexedia, prevede l’utilizzo di una serie di prodotti tecnologici basati sull’Intelligenza Artificiale per ampliare l’offerta turistica e promuovere il territorio in modo completo. Tra questi strumenti ci sono Duir, una piattaforma omnicanale, e un rappresentante virtuale interattivo (VIR). Quest’ultimo è un assistente virtuale che può supportare i turisti in tutte le fasi del viaggio, sia prima della partenza che una volta arrivati a destinazione.

isola di lampedusa
isola di lampedusa

Il progetto delle isole Pelagie

Simone Mariano, CEO di Baasbox, società gestita da Mexedia, ha sottolineato che gli assistenti virtuali, grazie alle tecnologie avanzate, possono offrire importanti vantaggi in termini di efficienza e miglioramento dell’esperienza del cliente in vari settori, compreso il turismo. Questi VIR possono essere utilizzati sia online che nelle località di destinazione, anche in versione olografica, per creare itinerari personalizzati per ogni turista.

L’Intelligenza Artificiale si sta quindi inserendo nel settore turistico per semplificare la gestione degli uffici turistici, specialmente in località affollate come Lampedusa e Linosa durante l’estate. Gli assistenti virtuali possono rispondere alle domande dei visitatori tramite chatbot, offrendo opportunità per creare itinerari personalizzati. Inoltre, analizzando i dati e le tendenze dei turisti, possono aiutare gli Enti a sviluppare proposte sempre più adatte alle esigenze dei viaggiatori.

Luca Siragusa di Hub Turistico Lampedusa ha dichiarato soddisfazione per la presentazione della suite di strumenti insieme a Mexedia. Questi strumenti non solo permettono di rispondere in modo tempestivo ed efficace alle richieste e alle esigenze variegate dei turisti, ma consentono anche al personale di concentrarsi su attività più complesse e di valore aggiunto, contribuendo così a valorizzare ulteriormente le bellezze dell’isola e garantendo un’accoglienza di qualità.

Impostazioni privacy