Questo borgo è una piccola bomboniera medievale che incanta: si trova tra queste due regioni

Questo borgo è una piccola bomboniera medievale che incanta, situandosi tra queste due regioni, svelando il suo fascino unico e avvolgente nel cuore della classica campagna del Centro Italia.

Borgo medievale
Borgo medievale – Ttiviaggi.it

Una torre si erge al centro di un gruppo di edifici in pietra, situati sulla sommità di un colle nella classica campagna del Centro Italia. Il paesaggio circostante è caratterizzato da ampie coltivazioni su dolci pendii e boschi di castagno, leccio e quercia.

A oriente si estende la pianura attraversata dal fiume Tevere, mentre a occidente si trova il confine con la Toscana, lungo il crinale delle colline. Questo pittoresco scenario si gode dall’altitudine superiore ai 600 metri di Monte Santa Maria Tiberina, una piccola gemma medievale nella provincia di Perugia, non lontana da Città di Castello.

Il borgo medievale dall’atmosfera unica

Il borgo conserva un’atmosfera unica tra le antiche cittadine millenarie della zona, immerso in una tranquillità singolare e quasi isolata. Con poche automobili, le strade sono interamente rivestite in pietra, illuminate da lampioni in ferro battuto che offrono ampi panorami sul territorio circostante. Monte Santa Maria Tiberina è un luogo ricco di storia e bellezza, noto ma al tempo stesso protetto nella sua quiete.

La peculiarità di Monte Santa Maria Tiberina è radicata nella sua storia unica. Con origini etrusche, il popolo etrusco costruiva le proprie città in luoghi facilmente difendibili, come i vertici delle colline, e il Monte rappresenta un esempio perfetto. Dalla cima, si domina l’Alta Valle del Tevere a 360 gradi, senza che nessun altro colle possa raggiungere la stessa altitudine.

Monte Santa Maria Tiberina
Monte Santa Maria Tiberina

Inoltre, il Monte si trovava lungo una delle vie principali di collegamento tra i centri dell’Etruria e l’asse della Valle del Tevere. Questa posizione strategica ha mantenuto la sua rilevanza dall’epoca etrusca, attraverso l’era romana fino al medioevo.

Le attrazioni da non perdere

Il borgo storico di Monte Santa Maria Tiberina è di dimensioni ridotte e può essere visitato in meno di un’ora. La principale attrazione è il borgo stesso, con i suoi stretti vicoli acciottolati che conducono ai quattro angoli, offrendo panorami mozzafiato su colline boschive, pendii coltivati a vite e ulivi, e piccoli borghi. Le case e i palazzi in pietra narrano la storia secolare della cittadina, mentre i campanili delle antiche chiese sono visibili sullo sfondo.

Il centro storico offre la possibilità di una piacevole passeggiata tra i saliscendi. Un bar-ristorante come l’Oscari è il luogo ideale per godersi un aperitivo, una merenda, un pranzo o una cena, offrendo sapori tipici della cucina umbra come tartufo nero, funghi e prodotti di norcineria.

Il Palazzo Bourbon del Monte è l’edificio più significativo del paese, antica residenza della nobile famiglia che governò il marchesato per secoli. Nel 1990, il comune di Monte Santa Maria Tiberina lo acquisì, restaurò e riaprì come museo cittadino, ospitando eventi culturali e artistici.

Nei dintorni del Palazzo, si distinguono altri edifici gentilizi, tra cui il Palazzo Boncompagni-Ludovisi, situato dall’altro lato del piazzale, sorto al posto dell’antica rocca. Questo palazzo fu la sede del primo marchese Guido, e i merli della rocca originale sono ancora visibili.

Impostazioni privacy