Vacanze in famiglia? i viaggi ora si fanno così nel 2024, è cambiato tutto

Le vacanze in famiglia cambiano sempre più spesso evolvendosi in esperienze uniche. Vediamo come si organizzano le famiglie per questo 2024.

Viaggi in famiglia
Viaggi in famiglia – Ttiviaggi.it

Quest’anno emergono nuovi modelli di viaggio che enfatizzano l’importanza delle esperienze familiari e dei gruppi più intimi, sostituendo la precedente motivazione di recuperare il tempo perduto durante la pandemia. Secondo le proiezioni, questa tendenza è destinata a crescere nel corso del 2024. Scopriamo allora come saranno le vacanze in famiglie per il 2024.

Vacanze in famiglia, ora si fanno così

Un’indagine condotta da Deloitte sulle vacanze del 2023 ha rivelato un calo del 7% nei viaggi motivati dal tempo perso durante la pandemia, scendendo dal 19% al 12% degli intervistati. Al contrario, il desiderio di trascorrere del tempo con la famiglia è emerso come il principale motivo di viaggio, aumentando dal 47% al 58% alla fine di settembre.

Secondo lo studio 2023 della Family Travel Association, i nonni intervistati considerano i viaggi multigenerazionali come un modo eccellente per rafforzare i legami familiari (76%), seguito dal piacere di passare tempo con i nipoti (63%). Inoltre, l’82% degli intervistati ha sottolineato che i viaggi contribuiscono a unire i membri della famiglia. Si osserva anche un aumento dei viaggi celebrativi per compleanni, lauree e altri eventi significativi.

Legami familiari
Legami familiari

Le prenotazioni del 2023 hanno evidenziato una preferenza per viaggi in piccoli gruppi familiari, offrendo esperienze più intime rispetto a gruppi più numerosi. Tuttavia, i viaggi familiari numerosi e multigenerazionali rimangono popolari, soprattutto dopo la fine delle restrizioni legate al Covid. Allo stesso tempo, i viaggi tra un genitore o un nonno e il figlio o i figli, di tutte le età, stanno diventando sempre più popolari, evidenziando una tendenza verso viaggi educativi, avventurosi e consapevoli. C’è un aumento dei viaggi per imparare nuove abilità, come il karate in Giappone o safari multigenerazionali.

Le destinazioni più gettonate

Secondo un sondaggio condotto da One Poll per Accor Novotel, la maggior parte delle famiglie intervistate ha pianificato una vacanza in Europa nel 2024, con la Germania come destinazione preferita (30%), seguita dall’Italia (23%) e dalla Spagna (20%). Anche i bambini hanno preferito la Spagna (20%), mentre Germania e Italia sono al terzo posto con il 17% ciascuna.

Per quanto riguarda gli alloggi, la maggioranza dei genitori e dei bambini preferisce hotel o resort, seguiti dagli appartamenti. Le caratteristiche desiderate includono la vicinanza alla spiaggia, la piscina e camere speciali per famiglie. I bambini apprezzano anche aree giochi e club per i più piccoli, mentre le attività preferite includono parchi acquatici, sport acquatici e fare nuove amicizie. Per entrambi i gruppi, mangiare bene durante le vacanze è una priorità.

Leggi anche: https://www.ttiviaggi.it/2024/01/articolo/vacanze-al-caldo-dove-andare-per-fuggire-dal-freddo-senza-spendere-troppo/4860/

Impostazioni privacy