L’Italia ha una nuova capitale, ed è un gioiello: in queste bellissima regione del sud

L’Italia ha una nuova capitale, ed è un gioiello incastonato in queste bellissime terre della regione del sud, un luogo che cattura l’essenza della tradizione e della bellezza paesaggistica con un fascino unico e irresistibile.

Nuova capitale italiana del libro
Nuova capitale italiana del libro – Ttiviaggi.it

La notizia è fresca di giornata: è stata appena annunciata Taurianova come la Capitale Italiana del Libro per l’anno 2024. Questa designazione annuale, emanata dal Consiglio dei Ministri, conferisce alla città il privilegio di ospitare e organizzare una serie di eventi e manifestazioni finalizzate a promuovere la cultura della lettura. Taurianova, un incantevole comune nella città metropolitana di Reggio Calabria, è pronta a svolgere questo ruolo di rilievo per tutto l’anno.

Nuova capitale italiana del libro

La Giuria ha scelto Taurianova per vari motivi, tutti legati al suo notevole impegno nel campo culturale. Secondo quanto riportato dall’ANSA, la città si è distinta per le sue grandi potenzialità e per un progetto particolarmente interessante, come l’inaugurazione di una biblioteca monumentale. Taurianova si contraddistingue per la sua dimensione contenuta ma al contempo rappresenta un simbolo di rinascita attraverso la realizzazione di infrastrutture culturali, materiali, immateriali e valoriali. La sua vittoria è stata influenzata anche dal valore del riscatto del territorio dalla criminalità, un aspetto che ha sicuramente catturato l’attenzione della Giuria.

Il clima a Taurianova è di gioia e orgoglio, con la comunità locale pronta a mettersi al lavoro per rendere indimenticabile il suo anno da Capitale del Libro. Il Sindaco ha dichiarato ai giornalisti che già si sta lavorando per garantire che le manifestazioni partano ufficialmente il 23 aprile, durante la Giornata internazionale del libro e del Diritto d’autore, istituita dall’Unesco.

Taurianova
Taurianova

Il ricco programma di eventi che Taurianova presenterà e le numerose attività a cui i visitatori potranno partecipare sono ancora in fase di definizione, ma è certo che la città farà del suo meglio per offrire un’esperienza memorabile. La posizione geografica di Taurianova, situata a circa 15 chilometri dal mare e a 6 dalla montagna, rende la città un luogo ottimale per esplorare la bellezza del paesaggio circostante.

Cosa vedere a Taurianova

Taurianova offre diversi punti di interesse, tra cui il Duomo di Santa Maria delle Grazie, che svetta fiero in Piazza Macrì. La sua storia travagliata, distrutto e ricostruito più volte a causa di terremoti, lo rende un simbolo di resilienza. La Chiesa del Rosario, la più antica del paese, e la Chiesa dell’Immacolata di Radicena, con un importante gruppo in marmo di Rinaldo Bonanno, sono anch’esse da non perdere.

I palazzi nobiliari di Taurianova aggiungono un tocco di eleganza, tra cui spicca Villa Zerbi, realizzata nel 1786 in stile barocco siciliano. Il giardino curato secondo lo stile dei giardini nobiliari calabresi è un luogo di pace e bellezza.

Infine, la Fontana monumentale di Jatrinoli, un’opera in marmo inaugurata nel 1853, rappresenta un altro gioiello artistico che i visitatori potranno ammirare durante il loro soggiorno a Taurianova.

Impostazioni privacy