La profezia di Leonardo Da Vinci sulla fine del mondo nel 2025: gli studi sull’Apocalisse

La profezia di Leonardo Da Vinci sulla fine del mondo nel 2025: gli studi sull’Apocalisse aprono un affascinante e intricato mondo di interpretazioni che coinvolgono studiosi, appassionati d’arte e cercatori di verità attraverso i secoli.

Leonardo Da Vinci
Leonardo Da Vinci – Ttiviaggi.it

Le antiche profezie sulla fine del mondo sono molteplici, ma poche hanno l’aura di mistero e fascino che circonda quella attribuita a uno dei più grandi menti della storia: Leonardo da Vinci. Mentre molti studiosi hanno affrontato il destino finale dell’umanità, è il metodo enigmatico di Da Vinci a catturare l’attenzione. Piuttosto che consegnare una profezia diretta, il maestro rinascimentale ha disseminato indizi e simboli criptici nelle sue opere, invitando gli interpreti a decifrare il suo messaggio. Questo approccio ha alimentato secoli di speculazioni, dando vita a una caccia al tesoro intellettuale senza fine.

La profezia di Leonardo Da Vinci

Guido Carlucci, esperto di storia dell’arte, rivela una profezia che ha sconvolto il mondo: Da Vinci avrebbe previsto la fine imminente dell’umanità nel 2025. Secondo Carlucci, il genio rinascimentale avrebbe dipinto un quadro del futuro, anticipando gli eventi dal 2020 al 2025. Carlucci identifica un dettaglio intrigante nel “Salvator Mundi”, attribuito a Da Vinci, dove individua una data nascosta nelle pupille di Cristo: il 2025. Questo dettaglio alimenta la speculazione che Da Vinci abbia previsto una titanica lotta tra il Messia e l’Anticristo, portando alla fine del mondo.

Profezia Da Vinci
Profezia Da Vinci

Misteri nella Gioconda e nell’Uomo Vitruviano

La Gioconda, con il suo sorriso enigmatico, nasconde segreti intriganti, incluso il simbolo “S” che alcuni interpretano come riferimento ai Cavalieri Templari. Anche l‘Uomo Vitruviano sembra contenere indizi profetici, con simboli e proporzioni che aprono la strada a varie interpretazioni. Queste teorie sollevano domande sulle intenzioni di Da Vinci e sul significato delle sue opere.

“L’Ultima Cena” di Da Vinci ha attirato l’attenzione di generazioni di studiosi. Sabrina Sforza Galitza sostiene che il dipinto nasconda una profezia sulla fine del mondo, codificata attraverso un enigma matematico e astrologico. Questo “codice da Vinci” si estende oltre la narrazione popolare, rivelando un nuovo livello di complessità nelle opere del maestro. La finestra a mezzaluna sopra Gesù nell’opera sembra contenere il cuore dell’enigma, con la sua simbologia che prefigura un diluvio universale e un nuovo inizio per l’umanità.

Le profezie di Leonardo da Vinci continuano a suscitare curiosità e dibattiti, aprendo le porte a un ampio e affascinante campo di indagine che invita gli studiosi a esplorare il significato nascosto di queste opere senza tempo, immergendosi in un viaggio attraverso la storia, l’arte e la filosofia.

Impostazioni privacy