Prato su più livelli: l’idea di design per il pisolino in Cina

In Cina è stato progettato un prato su più livelli, e l’idea piace tantissimo agli impiegati, che lo usano per riposarsi in pausa pranzo.

Giardino multilivello
Giardino multilivello – Ttiviaggi.it

La Cina sembra essere sempre un passo avanti al resto del mondo, e anche in quest’occasione non si smentisce: ha creato un prato di design su più livelli comodissimo per rilassarsi e fare un pisolino durante la pausa pranzo. Gli impiegati lo apprezzano tantissimo, ecco di cosa si tratta.

Prato su più livelli

Immagina di aver lavorato tutta la mattina e dover scegliere un posto dove passare la pausa pranzo e rilassarti prima del turno pomeridiano, e immagina che qualcuno nel tuo Paese ha pensato ad un prato vero dove potersi riposare, non sceglieresti questa opzione? Se detta così sembra un’utopia, in Cina è la realtà, e gli impiegati del quartiere Xuhui, il distretto finanziario della città di Shanghai, possono davvero fare un pisolino sdraiati su un prato pensato appositamente per questo scopo!

Quello che c’è dietro l’idea di questo prato su più livelli è l’intenzione di creare uno spazio verde, totalmente naturale, dove però il verde e la natura non solo si prestino ad un uso ben preciso, ma lo facciano anche con un elevato grado di comfort. Insomma, si tratta del classico esempio di tecnologia usata nel modo giusto: avrebbero potuto inventare delle sedie sdraio particolari e installarle in una zona d’ombra, ma hanno preferito puntare sul green e creare un’area verde che funge lo stesso scopo di una comodissima sedia reclinabile.

Un’idea di design per la pausa pranzo

Prato di design
Prato di design – TTviaggi

Il design di questo prato infatti ricorda precisamente una sedia reclinabile, e la sua inclinazione di 110° nasce appositamente per eguagliare ergonomicamente il comfort di questo tipo di seduta. Questo prato si inserisce in un progetto più ampio, che la città di Shanghai ha deciso di intraprendere nel quartiere finanziario, e che vuole riqualificare il paesaggio tendenzialmente grigio di quest’area della città. Infatti, oltre al prato, fanno parte del progetto anche numerosi alberi che, con le loro abbondanti fronde, regalano uno spazio di ombra e tranquillità proprio al centro della frenesia e del trambusto di Shanghai.

I lavoratori e gli impiegati che passano qui la loro pausa pranzo hanno affermato di vivere la pausa pranzo in modo diverso da quando c’è questo prato, e che anche tornare a lavoro dopo un pisolino rigenerante è stato d’aiuto: sono più produttivi e rilassati, e sentono meno la pressione di dover tornare in ufficio. Questo è solo un esempio di quanto bene può fare un pò di verde, sia a livello paesaggistico e urbanistico che sul nostro organismo: basta un’ora di verde al giorno per ottenere risultati strabilianti!

Impostazioni privacy