Uno dei parchi più belli d’Italia, un luogo magico da vedere almeno una volta nella vita

Uno dei parchi più belli d’Italia, un luogo magico che incanta i visitatori con la sua bellezza senza tempo e che merita di essere visto almeno una volta nella vita per apprezzare appieno l’armonia tra natura e arte.

Uno dei parchi più belli dItalia
Uno dei parchi più belli d’Italia

L’Italia è famosa per le sue numerose famiglie nobili che hanno lasciato un’impronta indelebile attraverso magnifiche residenze e opere d’arte da nord a sud. Tra queste gemme, spicca Villa Lante, situata nel Lazio, a meno di due ore da Roma, conosciuta per i suoi giardini manieristi del XVI secolo. Questa meravigliosa villa si trova a Bagnaia, nella provincia di Viterbo.

Uno dei parchi più belli d’Italia

La costruzione di Villa Lante iniziò nel 1511 sotto la direzione dell’architetto Jacopo Barozzi da Vignola, ma fu completata solo nel 1566 su richiesta del cardinale Gambara. Nel corso degli anni, Villa Lante è stata riconosciuta per la sua bellezza, vincendo il premio come “Parco più bello d’Italia” nel 2011. Dal 2015, fa parte del Polo Museale del Lazio. Il progetto originale del Vignola prevedeva due residenze distinte all’interno del complesso. Il nome “Lante” fu aggiunto solo nel XVII secolo, quando Ippolito Lante della Rovere acquisì la proprietà.

Villa Lante si trova nella parte meridionale di Bagnaia, ai piedi dei Colli Cimini, ed era originariamente destinata a essere la residenza estiva dei vescovi di Viterbo. Questo spiega la presenza di decorazioni raffinate e l’armoniosa disposizione tra edifici e giardini.

Villa Lante
Villa Lante

Il parco di Villa Lante copre un’area di 18 ettari, con solo una parte annessa alla villa stessa. Gli esterni sono adornati con numerose fontane, giochi d’acqua e cascate, creando un’atmosfera di serenità perfetta per il relax. I giardini sono racchiusi da un muro che segue l’antica strada, mentre i piccoli edifici si trovano su un lato del parco, con gli altri lati delimitati da alti bossi. In altre aree, querce, lecci, sculture e fontane arricchiscono il paesaggio. I giardini sono disposti su diversi livelli, accessibili tramite terrazze e scale, offrendo ai visitatori viste spettacolari e inaspettate.

Al centro di Villa Lante si trova la Fontana dei Mori, una magnifica opera di Gianbologna. Questa scultura imponente rappresenta quattro Mori che circondano due leoni selvaggi, mentre sorreggono una stella da cui sgorga l’acqua.

Come visitare Villa Lante

Villa Lante è aperta tutto l’anno, ma i periodi migliori per visitarla sono la primavera e l’inizio dell’autunno, quando i giardini sono in fiore e i tramonti regalano scenari mozzafiato. Gli orari di apertura variano: dalle 8.30 alle 16.30 in inverno e dalle 8.30 alle 19.30 in estate. È chiusa il lunedì.

Per raggiungere Villa Lante, si può prendere l’autostrada A1 e uscire ad Attigliano, seguendo poi la SP Bomarzese e la SS675. Se viaggiate in auto, troverete un parcheggio vicino alla villa. È consigliabile prenotare i biglietti in anticipo, con un costo di 5 euro per adulto.

Villa Lante rappresenta un perfetto esempio di bellezza rinascimentale italiana, un luogo dove la storia e la natura si fondono armoniosamente.

Impostazioni privacy