La dieta degli astronauti contro l’invecchiamento alla portata di tutti? Presto sarà l’alimentazione del futuro

Gli astronauti seguono un regime particolare che potrebbe però presto diventare alla portata di tutti, con grandi benefici.

L’alimentazione è importante e viene spesso strutturata sulle esigenze individuali, per questo si sottolinea sempre la necessità di rivolgersi ad uno specialista. Non solo quando si deve perdere peso ma in generale nella vita perché ogni persona ha un fabbisogno specifico dato in parte dal corpo e dal funzionamento metabolico e in parte anche da quello che fa, il lavoro, lo stile di vita ecc.

dieta astronauti contro l'invecchiamento
La dieta degli astronauti per restare giovani (ttiviaggi.it)

In questo caso è chiaro come gli astronauti abbiano la necessità di seguire una dieta specifica che consenta, in privazione di gravità, di mantenere il peso corporeo e la salute, nonostante le limitazioni anche muscolari del caso. Se riescono, questi, nonostante lo sforzo enorme per l’organismo a tornare e stare bene forse ci sono elementi molto importanti da cogliere per tutti.

La dieta degli astronauti per la longevità

Una dieta come elisir di lunga vita è possibile? Sicuramente trarre le giuste e interessanti conclusioni dal loro percorso può essere interessante. Gli astronauti non hanno una dieta specifica solo quando sono nello spazio ma anche prima di partire per andare a preparare il corpo. Quando sono in viaggio infatti manca l’atmosfera, la gravità, e c’è un’esposizione costante a radiazioni cosmiche che portano progressivamente alla perdita muscolare o meglio al decadimento della massa, accelerando il processo ossidativo del corpo.

astronauti dieta l'alimentazione futuro
Pronta l’alimentazione del futuro (ttiviaggi.it)

Quindi sostanzialmente quando il corpo è nello spazio invecchia più velocemente e questo chiaramente non è mai un bene, sia per il corpo che per le funzioni neurologiche, visive, l’osteoporosi. Ci sono tanti elementi da considerare quando si parte per una missione, per il corpo è come fare un balzo in avanti nel tempo e quindi l’obiettivo è andare a combattere queste ripercussioni.

Prima era fondamentale andare a creare un piano metabolico, quindi considerando le giuste energie per l’organismo. Oggi l’obiettivo è creare una dieta che possa andare a proteggere le cellule da queste conseguenze, quindi di fatto, a scegliere superfood per la longevità. La finalità sarà quella di contrastare l’invecchiamento delle cellule. Cibi fondamentali come proteine, fibre, grassi, amminoacidi verranno direttamente integrati con grassi polinsaturi, Omega 3, vitamine e altre sostanze.

Quando questo schema sarà realtà, oggettivamente si potrà applicare anche alle persone, per garantire loro una vita sana e bilanciata ma soprattutto la possibilità di combattere i segni dell’invecchiamento nel tempo e quindi dare al corpo, in modo naturale, gli strumenti per restare giovane e in forma più a lungo.

Impostazioni privacy